Analisi tatticaPrimo Piano

Shakhtar Donetsk-Inter: Conte replica l’Europa League ma senza affondare

Altro pareggio europeo per l’Inter, che a Kiev non riesce a sbloccare lo 0-0. Prestazione sottotono pur con il solito dominio sterile per un’ora abbondante, poi il crollo sotto ogni punto di vista. Le scelte di Conte ispirate all’Europa League (stavolta) non pagano. Ecco l’analisi tattica di Shakhtar Donetsk-Inter

PRESENTAZIONE PRE-PARTITA

FORMAZIONE – Ecco l’undici di partenza scelto da Conte per affrontare lo Shakhtar Donetsk: Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lukaku, Lautaro Martinez.

Shakhtar Donetsk-Inter formazioni iniziali
Shakhtar Donetsk-Inter formazioni iniziali

MODULO – Così come successo in Europa League, Conte decide di affrontare lo Shakhtar Donetsk facendo uso del 3-5-2 per cercare il predominio nella zona centrale del campo. Rispetto alle ultime uscite sparisce il vertice alto come riferimento mediano, almeno sulla carta.

Nella pagina successiva il resoconto della partita, prima delle considerazioni post-partita. Clicca qui se non visualizzi correttamente le schede.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
1 2 3Pagina successiva
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh