Focus

Serie A – I promossi e i rimandati della ventinovesima giornata

Serie A 2020-21, si è disputata nel sabato prima di Pasqua la ventinovesima giornata di campionato (qui risultati e classifica). Di seguito i promossi e i rimandati di questo turno

Col posticipo Bologna-Inter 0-1 si è chiusa ieri la ventinovesima giornata del campionato di Serie A, disputata tutta in un giorno alla vigilia di Pasqua. È stato un sabato forse decisivo per le sorti del campionato: la vittoria dell’Inter e i pareggi di Milan e Juventus permettono infatti alla squadra di Antonio Conte di consolidare il suo primato in classifica. Grande ammucchiata per la zona Champions League, grazie alle vittorie di Atalanta, Napoli e Lazio che approfittano del passo falso di rossoneri e bianconeri. Pochi movimenti in zona salvezza dove, con Crotone e Parma apparentemente condannate, l’ultimo posto per restare in Serie A sembra ormai destinato ad essere un affare tra Cagliari e Torino. Di seguito i promossi e i rimandati di questo turno.

SERIE A, VENTINOVESIMA GIORNATA: I PROMOSSI

INTER – La vittoria in casa del Bologna non è stata sicuramente spettacolare, ma ha un peso enorme sugli equilibri della Serie A. Si sapeva che al Dall’Ara, campo storicamente ostico, non sarebbe stato facile e infatti non lo è stato. Si è vista la ruggine delle tre settimane di inattività e la fatica accumulata dai nazionali, ma una rete di Romelu Lukaku permette all’Inter di cogliere la nona vittoria consecutiva e avvicinarsi sensibilmente allo scudetto. La Serie A è ancora lunga ed è vietato festeggiare, ma la vittoria di ieri ha tutto per essere considerata un bivio.

NAPOLI – Il Napoli di Gennaro Gattuso si conferma ancora una volta squadra imprevedibile. Contro il Crotone prima domina, chiude, si fa rimontare e la vince di nuovo. I partenopei hanno messo assieme un filotto di quattro vittorie consecutive riaggrappandosi alla zona Champions League e mercoledì si disputerà, finalmente, il recupero della partita con la Juventus: è l’occasione giusta per dire che il Napoli, per la prossima Champions League, c’è sul serio.

ATALANTA – Se nelle ultime settimane l’Atalanta ha perso solo in casa dell’Inter ci deve essere un motivo. La squadra di Gian Piero Gasperini è ormai lanciatissima per confermare anche quest’anno la sua partecipazione alla Champions League. La vittoria contro l’Udinese consente ai nerazzurri di scavalcare la Juventus e mettere nel mirino il secondo posto del Milan. Comunque vada a finire è l’ennesimo miracolo degli orobici.

SERIE A, VENTINOVESIMA GIORNATA: I RIMANDATI

MILAN – I rossoneri di Stefano Pioli scivolano ancora e perdono ancora più contatto dalla vetta. La partita in casa contro la Sampdoria era la classica occasione da non fallire, invece i rossoneri si fanno ingarbugliare dai blucerchiati solo nel finale evitano la sconfitta con una rete di Jens Petter Hauge. L’obiettivo Champions League è ancora ampiamente alla portata, ma al di là delle dichiarazioni di facciata a Milanello probabilmente resta l’amaro in bocca per lo scudetto, accarezzato per tutto il girone d’andata, che si allontana.

JUVENTUS – In casa Juventus sembra ci sia il caos totale. Il pareggio nel derby contro il Torino si unisce alla sconfitta contro il Benevento di prima della sosta e alla disavventura toccata ad alcuni giocatori “pizzicati” in una festa pochi giorni fa. Abdicare al trono della Serie A è una cosa che prima o poi doveva succedere, ma sta succedendo male per i bianconeri che ora devono guardarsi le spalle: il piazzamento in Champions League non è scontato e lo scontro diretto col Napoli di mercoledì ha tutto per essere considerato la classica sfida da dentro o fuori.

ROMA – I giallorossi non vanno oltre il pareggio sul campo del Sassuolo e certificano la loro crisi di risultati. Appena un punto nelle ultime tre partite per la squadra di Paulo Fonseca. I giallorossi non approfittano della frenata di Juventus e Milan e perdono contatto con la zona Champions League. I capitolini sono da considerare ancora in corsa, ma in questo momento non sembrano tra i favoriti: un’altra occasione persa per una squadra che può vantare una nutrita bacheca di occasioni perse.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.