Focus

Satriano ha vinto la sua occasione all’Inter: ora troverà qualche minuto?

Martin Satriano è il vincitore dell’estate dell’Inter. L’uruguaiano è rimasto in rosa, e ora promette di guadagnarsi minuti sul campo.

IL VINCITORE DELL’ESTATE – Il vero vincitore dell’estate nerazzurra risponde al nome di Martin Satriano. Il giovane attaccante si è trovato in ritiro con la prima squadra e ha colto ogni occasione disponibile per fare colpo su Inzaghi e tutto l’ambiente Inter. Tanto da essere indiscutibilmente il migliore del precampionato. Lavoro, sacrificio, talento, garra, voglia, tutto messo in campo al momento giusto. Infatti la chiusura del mercato porta per lui un premio: la permanenza in prima squadra.

ESORDIO FATTO – Un premio, come detto, guadagnato sul campo. Anche perché il talento del giovane uruguaiano è stato notato pure al’esterno dell’ambiente nerazzurro. Tipo dal Cagliari, che lo ha chiesto sul mercato. Ma appunto la scelta dell’Inter è stata di tenerlo. La quinta punta di Inzaghi è lui, Satriano. Ora troverà spazio e minuti? Alla prima di campionato il tecnico, in emergenza numerica in attacco, si è ricordato del suo numero 48. E lo ha mandato in campo 13 minuti. Il suo esordio, una dimostrazione di fiducia. E potrebbe non rimanere un caso isolato.

OCCASIONE NAZIONALI – L’Inter, oltre ovviamente a lui, ha quattro punte. Un reparto offensivo di livello con Lautaro Martinez, Dzeko, Alexis Sanchez e Correa. Tutti nazionali, di cui tre sudamericani soggetti a un tour de force a ogni convocazione. Il che apre opportunità per Satriano ad ogni sosta. Cosa che entro il 2021 succederà tre volte, a cadenza mensile: settembre, ottobre e novembre. In ogni pausa l’uruguiano si troverà a lavorare praticamente da solo o quasi col suo allenatore. Con la possibilità di imparare sempre di più. Prenotando qualche minuto nelle gare immediatamente successive. E poi chissà.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button