Focus

Satriano non segna, ma in Parma-Inter dimostra stoffa da giocatore vero

Parma-Inter ha visto tra i suoi protagonisti il solito attaccante, Martin Satriano. Il giovane ha dimostrato di saper incidere anche senza segnare.

SOLITO PROTAGONISTA – Stavolta niente gol. Ma l’assenza dal tabellino marcatori non deve ingannare. Parma-Inter ancora una volta ha impresso il marchio di Martin Satriano. Il migliore di questo precampionato nerazzuro non si ferma più. E dimostra di poter dare un contributo anche al di là dei gol.

PROVA MATURA – Ricordiamo che Satriano è un classe 2001. Alle prime esperienze fuori dalla Primavera. Per questo il suo impatto è ancora più da evidenziare. Soprattutto in Parma-Inter dove come detto non ha segnato, ma si è segnalato comunque tra i migliori in campo (vedi pagelle). L’uruguaiano non ha cercato il gol ossessivamente. Ha lottato, ha cercato di rendersi utile nelle pieghe della partita. Si è messo a disposizione dei compagni, producendo anche assist. E badate bene che la difesa del Parma per quanto nei nomi possa dire poco (Sohm, Balogh, Osorio, Gagliolo) presentava tutti giocatori con esperienza in Serie A. Una prova da centravanti esperto. Un altro tassello delle promesse del giovane, che si dimostra sempre più interessante.

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button