FocusPrimo Piano

Hakimi monopolizza il mercato (mediatico) dell’Inter: un’altra settimana di titoli

Hakimi va via. Al PSG. Anzi no, al Chelsea. L’Inter ha deciso di cederlo. E via dicendo. Frasi cicliche. Titoli. Al termine di un’altra settimana di (non) mercato, l’esterno destro marocchino è ancora di proprietà nerazzurra. In attesa di novità sul futuro, che giustamente vorrebbe sapere lui per primo

SETTIMANA DECISIVA (?) – Un’altra settimana è ormai giunta alla fine e Achraf Hakimi è (ancora) un calciatore dell’Inter. Sarà così anche tra sette giorni? E tra dieci? Meglio evitare ipotesi, visto che nel calciomercato tutto può cambiare nel giro di poche ore. Di sicuro le notizie sulla “settimana decisiva” non sono state confermate e sono pronte a ripetersi con una settimana di ritardo. Chissà se arriverà questa offerta irrinunciabile… Nel frattempo, qualcosa non torna. C’è chi assicura che l’Inter “voglia vendere Hakimi” ma anche chi assicura che “lo venderà solo per 80 milioni di euro”. In questo caso, la notizia della richiesta al ribasso – da 80 a 70 milioni – non può trovare conferme. Così come non trova conferme il vantaggio del Chelsea (vedi articolo), che inserisce nell’operazione contropartite per abbassare la parte cash sapendo che l’Inter vuole solo (tanti) soldi. Inoltre, dopo aver dato per fatto l’accordo contrattuale con il Paris Saint-Germain, che è la destinazione preferita di Hakimi in caso di addio all’Inter, di che vantaggio si parla? Da un mese Hakimi monopolizza il mercato mediatico dell’Inter con titoli su titoli, ma di fatti concreti non se ne vedono. E nemmeno di offerte. Chissà la prossima settimana…

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button