Focus

Eriksen con lo Shakhtar ha avuto pochi minuti, ma ha dimostrato eccome

Christian Eriksen anche contro lo Shakhtar Donetsk è partito dalla panchina. Al suo ingresso però ha messo in campo la giusta verve.

MINUTI FINALIChristian Eriksen come al solito è stato il grande atteso di Inter-Shakhtar. Sembrava dovesse giocare titolare, per indisponibilità di circa tutti gli altri, invece alla fine ha giocato solo i minuti finali. Come di consueto. Però in questi pochi minuti il danese ha mostrato un atteggiamento diverso. Quasi inedito in maglia Inter.

TOCCHI IN POCO TEMPO – Questa è la mappa dei suoi tocchi presa da Whoscored:

Sono pochi ovviamente, proporzioniati ai minuti di campo. In cinque minuti più recupero Eriksen ha messo insieme otto tocchi, con sei passaggi e due tiri. Niente di strabiliante, ma ha restituito un’impressione di cattiveria praticamente mai vista in nerazzurro. Deciso, pronto a puntare l’uomo, cercare lo spunto individuale, il tiro. Niente compitino, niente passettini compassati. Un piccolo segnale positivo. Si potrà confermare?

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh