Infantino, aperto procedimento penale in Svizzera: altro terremoto FIFA?

Articolo di
30 Luglio 2020, 18:32
Condividi questo articolo

Secondo quanto riporta “Sky Sport”, sarebbe stato aperto in Svizzera un procedimento penale nei confronti di Gianni Infantino. Il presidente della FIFA ha parlato riguardo alla decisione, dichiarandosi anche disposto a collaborare con la giustizia del Paese elvetico.

PROCEDIMENTO PENALE – La FIFA rischia un nuovo terremoto? Il presidente Gianni Infantino sarebbe infatti al centro di un procedimento penale aperto dal Procuratore Federale straordinario in Svizzera. Il motivo? Abuso di autorità, violazione del segreto ufficiale e ostruzione della ‘azione criminale’. Ciò che viene imputato a Infantino sono gli incontri informali con l’ex Procuratore Michael Lauber, responasbile delle indagini sul cosiddetto ‘Fifagate’.

NESSUNA VIOLAZIONE – Queste le parole di Gianni Infantino sulla questione: «Le persone ricordano bene dove la FIFA era come istituzione nel 2015 e in che modo era necessario un sostanziale intervento giudiziario per aiutare a ripristinare la credibilità dell’organizzazione. Come presidente, fin dal primo giorno era, e rimane, il mio obiettivo aiutare le autorità a indagare su illeciti passati. Sostengo pienamente il processo giudiziario e la FIFA rimane disposta a collaborare pienamente con le autorità svizzere a tal fine. Incontrare il Procuratore della Svizzera è perfettamente legittimo ed è legale. Non è una violazione di nulla. Al contrario, fa anche parte dei doveri fiduciari del mio ruolo».

Fonte: Sky Sport




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.