Extra Inter

Faggiano: “Taglio stipendi? Senso del dovere. Ripresa? Aspettiamo”

Il Parma nelle scorse settimane ha deciso di tagliare una mensilità dallo stipendio dei suoi tesserati (vedi articolo). Daniele Faggiano, direttore sportivo della società emiliana, ha commentato la scelta a “ParmaLive.com”, parlando anche della possibile ripresa della Serie A 2019/20.

SENSO CIVICO – La scelta del Parma di decurtare un mese di stipendio a tutti i suoi tesserati è una scelta presa per senso di dovere. Una scelta di solidarietà, presa di comune accordo con i calciatori. Questo il commento di Daniele Faggiano, direttore sportivo della società: «È stata fatta per un senso di dovere verso la nazione, verso tutti, i tifosi del Parma e del calcio in generale. È stata una scelta ponderata, voluta da tutti».

RIPRESA AZZARDATA – Faggiano preferisce poi non sbilanciarsi sulla data di possibile rientro in campo. Le sue parole: «Non mi esprimo, negli ultimi tempi non si è capito nulla. Tante parole, tutti cercano di fare qualcosa, però dare una data è azzardato. Noi aspettiamo, cerchiamo di andare avanti senza chiacchierare».

 

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.