Coronavirus, Italia e quarantena: 0,98 ottimo dato. Serie A, bivio 28 maggio

Articolo di
20 Maggio 2020, 21:22
Speciale Coronavirus Covid-19 Speciale Coronavirus Covid-19
Condividi questo articolo

Coronavirus, Italia e quarantena – 20 maggio: i dati di oggi (qui il bollettino) evidenziano un calo complessivo, nonostante un numero dei morti stabile rispetto a ieri. La Serie A tenta di ripartire: spunta il 28 maggio come data decisiva per la ripartenza

Coronavirus, Italia e quarantena: tutti i dati di oggi

Il numero più importante da sottolineare nelle ultime 24 ore è il numero di nuovi positivi rispetto ai tamponi effettuati. Questo dato è fermo al 0,98%: meno di un caso ogni 100 tamponi, tasso molto basso. Sono, invece, 161 le nuove vittime nelle ultime 24 ore, una in meno rispetto a ieri. In 8 regioni italiane quest’oggi non ci sono state vittime a causa del Covid-19.

Coronavirus: ripartenza Serie A, nuova data decisiva

A piccoli passi, ma si continua a sperare per la ripresa della Serie A. Come spiegato da Spadafora, il focus del Governo deve essere sugli effetti delle ultime riaperture, poi si potrà pensare anche al calcio. Intanto, secondo quanto filtrato oggi, il 28 maggio sembra essere la data decisiva. In questo giorno, infatti, si deciderà se il campionato di Serie A riprenderà o no.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.