Moses al bivio, Inter rinegozia il prezzo: ecco le cifre! Altri affari in Premier

Articolo di
20 Maggio 2020, 21:25
Moses Inter
Condividi questo articolo

Moses a fine stagione dovrebbe lasciare Milano per tornare a Londra, ma il suo futuro è ancora tutto da scrivere. In Inghilterra – precisamente sul quotidiano The Sun – si parla della possibile rinegoziazione tra Inter e Chelsea. E le trattative inglesi per le fasce di Conte non finiscono qui

AFFARI IN PREMIER LEAGUE – Se Ashley Young è pronto a rinnovare il contratto per un altro anno, il futuro di Victor Moses è in bilico. L’Inter sembra intenzionata a non riscattarlo, soprattutto dopo la notifica del Chelsea sulla richiesta economica. Per acquistare il cartellino del classe ’90 nigeriano a titolo definitivo è necessario investire 12 milioni di euro, mentre l’Inter vorrebbe risparmiare qualcosa. Anzi, praticamente dimezzare il costo del suo cartellino dopo la crisi causata dal Coronavirus, spendendo poco più di 6.5 milioni. L’alternativa è rinnovare il prestito per un’altra stagione, soprattutto se Antonio Conte chiedesse questo sforzo alle due parti pur di continuare a puntare sul suo pupillo. Il contratto di Moses con il Chelsea è in scadenza al 30 giugno 2021 e non rientra nei piani di Frank Lampard, che quindi potrebbe favorirne la partenza a titolo definitivo. Conte, nel “suo” Chelsea, continua a seguire Marcos Alonso ed Emerson Palmieri per la fascia sinistra della sua Inter, ma la valutazione blues di circa 33.5 milioni cadauno non riscalda troppo i nerazzurri. Al contrario, Valentino Lazaro potrebbe essere il primo acquisto del nuovo Newcastle, che nelle prossime settimane potrebbe sborsare i 23.5 milioni pattuiti con l’Inter a gennaio per riscattare il classe ’96 austriaco.

Fonte: The Sun – Daniel Cutts


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE