Coronavirus, ciao ricette. Borrelli: “Medicine direttamente in farmacia”

Articolo di
19 Marzo 2020, 21:28
Angelo Borrelli
Condividi questo articolo

Coronavirus e l’emergenza sempre più forte in Italia e nel Mondo. Aumentano le misure per tentare di semplificare il sistema, nel rispetto degli obblighi imposti dal Governo. Angelo Borrelli in conferenza stampa (qui il bollettino di oggi) ha parlato della scelta di dematerializzare le ricette mediche

CORONAVIRUS, NUOVA SEMPLIFICAZIONE – Il commissario della Protezione Civile ha confermato la scelta: «Ho firmato un’ordinanza di Protezione Civile che consente la dematerializzazione delle ricette mediche. Avverrà l’attribuzione di un codice per cui i cittadini non dovranno più andare da un medico di base, ma avranno un codice in farmacia per ritirare i farmaci». Queste le parole di Borrelli (qui il decreto Cura Italia). Recarsi direttamente in farmacia permette una semplificazione non indifferente nel sistema in un momento di grande crisi sanitaria e sociale.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE