Vidal, no indennizzo Inter al Barcellona. Al cileno un ingaggio arricchito?

Articolo di
13 Settembre 2020, 09:23
Arturo Vidal Barcellona Arturo Vidal Barcellona
Condividi questo articolo

Ultime fasi di una trattativa a dir poco estenuante. Il Barcellona potrebbe mollare la presa per Vidal a breve e, forse, non sarà necessario un intervento a gamba tesa dell’Inter (come avevamo ipotizzato QUI)

LOGORANTE – Tra i tifosi dell’Inter comincia a serpeggiare ironia, che è la medicina migliore contro trattative soporifere come quella per Arturo Vidal. Il cileno sarebbe dovuto arrivare a Milano tre giorni fa, ma il Barcellona continua a mettersi di traverso. Negli ultimi giorni era spuntata l’idea di velocizzare la trattativa con un indennizzo ai blaugrana da parte nerazzurra. Un modo per dare adrenalina alla situazione, ma a quanto pare non sarà necessario. Il cileno, infatti, sarebbe pronto a rinunciare a parte di quei 2,4 milioni di euro di premi che, secondo la sua opinione, il Barcellona dovrebbe saldare. Si tratta di un contenzioso relativo alla stagione passata, su cui il procuratore Fernando Felicevich sta lavorando da settimane.

AIUTATI CHE L’INTER TI AIUTA – L’Inter, dunque, apprezzerebbe il sacrificio del cileno per liberarsi dalla “prigione” dorata e blaugrana. In tal senso, il club nerazzurro sarebbe pronto a rimpolpare il cospicuo contratto da 6 milioni netti a stagione per due stagioni (con opzione per la terza) già promesso a Vidal. Il club conta di farlo sfruttando una serie di bonus facilmente raggiungibili, già opzionati nella stesura dei documenti ufficiali. Un modo per venirsi reciprocamente incontro e accelerare le operazioni. Sperando che stavolta la monoposto cilena raggiunga senza intoppi il traguardo a scacchi nerazzurri.

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE