Calciomercato

Pochesci: “Lautaro Martinez? Affare Inter! No a Griezmann, ecco perché”

Si infiammano sempre più i rumors attorno a Lautaro Martinez e al possibile futuro al Barcellona. Sandro Pochesci, intervenuto ai microfoni di “Radio Bianconera”, avvalla la cessione, ma esprime un parere contrario all’arrivo di Griezmann all’Inter.

AFFARE IRRIPETIBILE – La seconda stagione di Lautaro Martinez all’Inter non è ancora conclusa, ma i numeri del Toro hanno attirato molti grandi club. Autore di 25 reti in 66 partite in nerazzurro, il numero 10 argentino ha sviluppato un feeling eccezionale con Antonio Conte e col compagno Romelu Lukaku (vedi focus). Tuttavia, a soli 22 anni è finito al centro dell’attenzione del Barcellona, grazie anche alle ottime referenze del connazionale Leo Messi. Per acquisire Lautaro Martinez, tuttavia, i blaugrana dovranno pagare l’intero importo della clausola rescissoria, fissato a 110 milioni di euro. Una cifra monstre, che l’allenatore Sandro Pochesci ritiene irrinunciabile. Al tempo stesso, però, l’ex allenatore di Bisceglie, Casertana e Ternana non accetterebbe lo scambio con Antoine Griezmann. Queste le sue parole: «Secondo me l’Inter lo vende perché nemmeno loro ci credono alla stagione che ha fatto. L’acquisto designato dell’Inter era Dzeko, poi si sono ritrovati in casa questo giocatore e hanno puntato su di lui, ma il campione si vede su 5-6 stagioni. Secondo me l’Inter fa un affare se lo vende adesso al Barcellona. Scambio con Griezmann? Io prenderei soldi e andrei a scegliere qualcosa di migliore».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.