Pedullà: “Gaich all’Inter ci sta, il San Lorenzo ha un’esigenza. Vidal…”

Articolo di
30 Maggio 2020, 00:04
Condividi questo articolo

Gaich è un nome accostato ieri all’Inter dall’Argentina (vedi articolo). Alfredo Pedullà, nel corso di “Aspettando il weekend” su Sportitalia, dopo aver parlato di Icardi al PSG (vedi articolo) si è spostato su altre operazioni fra cui quella della punta del San Lorenzo e Vidal.

NOME CONFERMATOAlfredo Pedullà ha qualcosa in più rispetto alla voce dall’Argentina: «Adolfo Gaich era stato proposto alla Roma. Non ha un contratto lungo, scadenza dicembre 2021 perché in Sud America sono fatti così. Doveva andare al Club Brugge per dieci milioni e il San Lorenzo li ha rifiutati, adesso credo si sia un po’ pentito. Il suo presidente ha parlato anche dell’Inter, come tipologia di attaccante di talento e fisico sicuramente ci sta. È all’interno di un’asta, ma il San Lorenzo ha esigenza di cedere Gaich».

IL RESTO – Gaich però non è l’unica situazione dell’Inter, perché Pedullà ha altro: «Piero Ausilio (vedi articolo) ha frenato su Edinson Cavani, noi non possiamo far altro che confermare una cosa. Cavani deciderà con calma, perché c’è la Champions League e lui è legato al PSG e non vuole fare sgarbi. È sensibile alla richiesta dell’Inter. Arturo Vidal? Aspettiamo. È vero che l’Inter deve avere una rosa extralarge, ma se in un contesto del genere entrasse anche Vidal poi bisognerebbe spiegare gli altri. Io penso che l’Inter voglia aspettare e che abbia esercitato questo punto di forza della clausola di Lautaro Martinez, che comunque va seguita. Se tu hai un accordo completo è evidente che, nella tua testa, senza rompere con l’Inter un accordo ce l’hai. Sarà ancora una lunga partita».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.