Pedullà: “Gabigol non in Italia, Inter cerca tesoretto. Kumbulla e Politano…”

Articolo di
8 Gennaio 2020, 00:16
Condividi questo articolo

Pedullà – dopo aver aggiornato la situazione relativa ai possibili acquisti – a “Sportitalia Mercato” su Sportitalia fa anche il punto sulle cessioni, necessarie per completare tutti gli affari. Si parte da Gabigol, ma non è l’unico esubero in attacco. In uscita anche Politano. Per il futuro c’è Kumbulla

CESSIONI E FUTURO – Tanto mercato in entrata ma anche in uscita, a partire dal nome di Gabriel Barbosa, appena rientrato dal prestito. Per Alfredo Pedullà la sua cessione definitiva avverrà a “distanza”: «Non è prevista la presenza di Gabigol in Italia. L’attaccante brasiliano è in trattativa no-stop con il Flamengo, ma chiede troppo a livello d’ingaggio. In Europa per Gabigol c’è solo il West Ham, non il Chelsea. L’Inter spera di fare cassa con Gabigol per creare il tesoretto utile per il mercato di gennaio. La situazione Andrea Pinamonti con il Genoa è un grosso problema per via del diritto di riscatto. Matteo Politano a 25 milioni costa troppo per quello che non ha fatto ed è l’ultima scelta dell’Inter, ma cosa se ne farebbe la Fiorentina ora? Confermo il fortissimo interessamento dell’Inter per il difensore Marash Kumbulla dell’Hellas Verona, ma per l’estate ci sono anche Atalanta e Napoli. Operazione molto ben avviata ma non chiusa, l’Inter ha messo una freccia importante per prenderlo».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.