Giroud: “Sono stato vicino ad arrivare in Italia. So che agli italiani…”

Articolo di
7 Ottobre 2020, 12:35
Olivier Giroud Olivier Giroud
Condividi questo articolo

Olivier Giroud, attaccante del Chelsea accostato all’Inter, ha parlato del suo futuro si microfoni di Top of The Foot su RMC

FUTURO – Queste le parole di Olivier Giroud, attaccante del Chelsea vicino all’Inter lo scorso gennaio, ha parlato del suo futuro. «Sinceramente il ritorno in Francia non è la mia priorità. Non è la mia scelta di carriera prioritaria. Non escludo nulla, ma se devo cambiare oggi sono più concentrato su una nuova avventura, su un campionato straniero».

ITALIA – Giroud ha ammesso di essere stato vicino all’approdo in Serie A. «Spero di giocare ai massimi livelli per altri due o tre anni se il mio fisico me lo permette. In seguito, non ho mai nascosto l’interesse per una possibile sfida negli Stati Uniti. Era una notizia di qualche mese fa, ma era troppo presto. Ci penserò. Ero vicino ad arrivare anche in Italia (all’Inter lo scorso gennaio, ndr), so che agli italiani piacciono giocatori esperti… non mi negherò nulla. Sarà soprattutto una questione di opportunità in quel momento».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE