Spadafora: “Lega Serie A si è presa responsabilità di giocare. Martedì…”

Articolo di
8 Marzo 2020, 16:06
Vincenzo Spadafora Serie A
Condividi questo articolo

Intervenuto ai microfoni della trasmissione “Quelli che il calcio” su “Rai Due”, il ministro per lo sport Vincenzo Spadafora ha parlato nuovamente della decisione della Lega Serie A di continuare a giocare e non sospendere il campionato per l’emergenza coronavirus.

RESPONSABILITÀ – Continua ad andare all’attacco Vincenzo Spadafora, ministro per lo sport, riguardo alla decisione della Lega Serie A di continuare a giocare nonostante l’emergenza coronavirus: «Non vogliamo aspettare il primo caso di contagio per prendere provvedimenti. Vogliamo fare un appello a tutti i calciatori per fare attenzione per le prossime partite, è un momento delicato. Il ministro dello sport non può prendere decisioni, io ho fatto una dichiarazione dove ho fatto una mia valutazione dal mio punto di vista. La Lega si è assunta la responsabilità di far continuare il campionato. Rispetto la decisione ma non la condivido assolutamente. Martedì vedremo cosa deciderà la federazione».

EMERGENZA – Infine un commento di Spadafora sulle misure prese dal Governo: «L’emergenza sanitaria non finirà tra qualche giorno, ma solo se ci sarà una responsabilizzazione di ognuno. Ci potrebbero essere in quest’ottica conseguenze sul campionato che però tuteleranno tutti i cittadini che consentiranno allo sport e al calcio di riprendere meglio di prima quando l’emergenza sarà finita».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE