Sanchez ora diventa un problema per l’Inter: oggi meno attaccante

Articolo di
3 Febbraio 2021, 09:47
Sanchez Inter Torino Sanchez Inter Torino (copyright Inter-News.it – Foto Tommaso Fimiano)
Condividi questo articolo

Sanchez non è più il giocatore che abbiamo ammirato in Europa con le maglie di Barcellona e Arsenal. Qualità innegabile ma i suoi numeri ora diventano un problema per l’Inter.

UN PROBLEMASanchez, titolare in Inter-Juventus semifinale di andata di Coppa Italia, anche ieri non è riuscito ad essere costantemente pericoloso in fase offensiva. A parte l’occasione con l’assist per Matteo Darmian e il tiro parato da Gianluigi Buffon, registriamo davvero poco della partita di ieri da parte del cileno. Ieri la partita chiaramente non è stata persa per colpa dell’attaccante, sia chiaro. Bensì da errori dettati dalla distrazione, soprattutto in fase difensiva. Ciò non toglie che, allo stesso modo, Alexis Sanchez, già alla ventunesima partita stagionale in tutte le competizioni, continua a non essere pericoloso in fase offensiva registrando numeri impietosi poi evidenziati anche da Antonio Conte nel post-partita: soli due gol realizzati (in Serie A) in ventuno partite totali in tutte le ocmpetizioni, con un rigore fallito. La sua qualità è innegabile e si nota subito in campo, ma il cileno nel corso degli anni ha cambiato radicalmente il suo sistema di gioco, evidentemente più arretrato e a “tutto campo” rispetto che in fase offensiva. L’Inter ieri ha dato dimostrazione di non dipendere solo da Romelu Lukaku come figura in campo ma dai suoi gol, motivo per cui era essenziale intervenire durante il mercato invernale cercando di sostituire gli attuali co-titolari in attacco, giusto per  citare le parole dell’Ammnistratore Delegato, Beppe Marotta.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.