Conte: «Sanchez, numeri impietosi! Qualificazione? Siamo realisti»

Articolo di
2 Febbraio 2021, 23:30
Conte LIVE in conferenza stampa Conte LIVE in conferenza stampa
Condividi questo articolo

Conte ha appena concluso la conferenza stampa post partita di Inter-Juventus 1-2. Così il tecnico con i giornalisti presenti al Meazza, dopo la sconfitta nell’andata delle semifinali di Coppa Italia.

CONFERENZA CONTE – Questa la conferenza stampa di Antonio Conte nel post partita di Inter-Juventus.

Quanto alto è il rimpianto per le occasioni sbagliate?

Il rimpianto sicuramente dev’essere enorme, è una partita dove praticamente abbiamo fatto tutto noi. Abbiamo omaggiato la Juventus di due gol, ne abbiamo fatto uno però abbiamo tantissime altre occasioni importanti e clamorose, come in altre partite. Dobbiamo essere più cattivi, sono sempre qui a dire le stesse cose. Ci dev’essere rammarico da parte nostra, dobbiamo vedere che in alcune situazioni dovevamo fare meglio. Detto questo niente da dire ai ragazzi, la prestazione è stata importante e abbiamo dato tutto. Oggi è stata una partita particolare, vedere due regali del genere è difficile. Però ci sono stati, io ho fatto il calciatore e so che ci sono situazioni dove fare meglio. Ma, al tempo stesso, so che ci sono occasioni dove bisogna fare di più, essere bravi e cinici per fare gol.

Come giudica Conte gli errori visti?

L’errore fa parte del gioco del calcio. Durante la partita ci sono degli errori, purtroppo ci sono errori lievi, medi o gravi. Oggi, purtroppo, abbiamo commesso due gravissime ingenuità e abbiamo regalato praticamente due gol alla Juventus.

Sanchez alla fine ha accusato un po’ di stanchezza?

Non lo so se Sanchez ha accusato un po’ di stanchezza. Sicuramente ha cercato di dare il massimo anche lui, però sotto porta dev’essere più cattivo e più cinico. I numeri sono impietosi per gli attaccanti, parlano i numeri: devono essere più importanti per quello che riguarda Sanchez.

Gara di ritorno, per Conte è ancora aperto il risultato?

Tutto può succedere. È inevitabile che bisogna essere realisti e sapere che comunque bisogna andare a Torino e vincere due gol di scarto contro una signora squadra, una squadra forte. Adesso ci concentriamo sulla partita con la Fiorentina di campionato, poi ci concentreremo sulla partita di Coppa Italia. Saranno squalificati Sanchez, per l’ammonizione presa alla fine, e Vidal.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.