Roma-Inter 2-2, Lukaku regala il pari a Conte. Arbitraggio penalizzante

Articolo di
19 Luglio 2020, 23:41
Lukaku
Condividi questo articolo

Termina Roma-Inter, sfida valevole per la 34sima giornata di Serie A. I nerazzurri, penalizzati da un arbitraggio molto più che discutibile, vengono rimontati dai padroni di casa. Lukaku trova però il gol del pareggio che porta la squadra di Conte ufficialmente in Champions League. Clicca QUI per la cronaca minuto per minuto della partita a cura di Inter-News.it.

SECONDO TEMPO Dopo la prima frazione di gioco, terminata per 1-1 a seguito di un gol nettamente irregolare dei giallorossi, riprende Roma-Inter. Poco dopo l’inizio della ripresa bel gol di Lautaro Martinez, che aggancia una sventagliata di Alessandro Bastoni e chiude sul secondo palo, ma il direttore di gara annulla giustamente per fuorigioco. Al 57′ arriva il raddoppio però dei padroni di casa: flipper nell’area di rigore nerazzurra tra Dzeko e Bastoni, ne approfitta Mkhitaryan che si inserisce e trova il 2-1. Al 68′ Antonio Conte prova a cambiare le carte in tavola con un triplo cambio: dentro Romelu Lukaku, Victor Moses e Cristiano Biraghi, fuori Lautaro Martinez, Antonio Candreva e Ashley Young. Altri due cambi al 69′, uno per parte: Fonseca manda in campo Bryan Cristante per Amadou Diawara, mentre Conte cambia Roberto Gagliardini con Christian Eriksen. Proprio su una punizione del danese nascono altre polemiche, con un netto fallo di mano della barriera giallorossa in area di rigore non ravvisato dal direttore di gara. Al 74′ cambio in difesa per i giallorossi, Smalling prende il posto di Ibanez. All’82’ quinto e ultimo caso per la squadra nerazzurra, D’Ambrosio prende il posto di Alessandro Bastoni. Gravissimo errore di Leonardo Spinazzola all’88’ che perde palla in area sul pressing di Moses e lo colpisce in maniera goffa: sul dischetto si presenta Romelu Lukaku che apre il piatto e spiazza Pau Lopez trovando la rete del 2-2. Termina così la sfida dello stadio Olimpico, i nerazzurri sono ufficialmente in Champions League ma fallisce l’avvicinamento alla Juventus, anche a causa di un arbitraggio parecchio penalizzante per la squadra di Antonio Conte, specialmente sul gol del pareggio nel finale di primo tempo.

ROMA 2 – 2 INTER

MARCATORI: de Vrij (I) al 15′, Spinazzola (R) al 45′, Mkhitaryan (R) al 57′, Lukaku (I) all’88’

ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 23 Mancini, 41 Ibanez, 11 Kolarov; 33 Bruno Peres, 42 Diawara, 21 Veretout, 37 Spinazzola; 7 Lorenzo Pellegrini, 77 Mkhitaryan; 9 Dzeko (C).

A disposizione: 63 Fuzato; 2 Zappacosta, 6 Smalling, 15 Cetin; 4 Cristante, 14 Villar, 27 Pastore; 8 Perotti, 17 Cengiz Under, 19 Kalinic, 31 Carles Perez, 99 Kluivert.

Allenatore: P. Fonseca

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 87 Candreva, 23 Barella, 5 Gagliardini, 15 Young; 77 Brozovic; 7 Sanchez, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni; 2 Godin, 13 Ranocchia, 33 D’Ambrosio; 11 Moses, 20 Borja Valero, 24 Eriksen, 32 Agoumé, 34 Biraghi; 9 Lukaku, 30 Esposito.

Allenatore: A. Conte

Note: ; Ammoniti: Barella (I) al 23′, Pau Lopez (R) al 72′; Sostituzioni: Lukaku per Lautaro Martinez (I) al 68′, Biraghi per Young (I) al 68′, Moses per Candreva (I) al 68′, Cristante per Diawara (R) al 69′, Eriksen per Gagliardini (I) al 69′, Smalling per Ibanez (R) al 74′, D’Ambrosio per Bastoni (I) all’82’, Perez per Mkitaryan (R) all’83’, Perotti per Pellegrini (R) all’83’; Recupero: 1′ (PT), 4′ (ST)



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.