Lukaku: “Inter club ambizioso, scelta giusta! Conte e Lautaro…”

Articolo di
12 Settembre 2019, 17:43
Romelu Lukaku Romelu Lukaku
Condividi questo articolo

Romelu Lukaku, ai microfoni di ESPN, ha rilasciato una lunga intervista in cui si sofferma su molteplici temi: dal suo rapporto con il gruppo, le aspettative per la stagione e la ricerca dell’intesa con Lautaro Martinez. 

MOMENTO PER CAMBIARE – Ai microfoni di ESPN, Romelu Lukaku, commenta così la sua scelta di lasciare il Manchester United e l’Inghilterra per approdare in Italia alla corte di Antonio Conte: «Questa potrebbe essere la squadra di cui ho bisogno. C’è l’amore che ho per questa zona. C’è l’affetto che provo per l’Inter. Era il momento perfetto per me per lasciare l’Inghilterra, non volevo più stare lì».

GRUPPO SPECIALE – Il centravanti della nazionale belga poi si sofferma sul rapporto con i compagni di squadra: «Questo gruppo di giocatori è davvero speciale. Abbiamo il leader giusto di fronte a noi per portarci lontano. L’Inter è un club ambizioso, vuole tornare dove deve essere. E io voglio aiutarli a costruire qualcosa qui. È stata la scelta giusta per me». Un commento anche sul tecnico Antonio Conte: «È come se i ragazzi, anche gli ultimi arrivati, fossero qui da anni. È la cosa più strana».

 SULLO SCUDETTO – Lukaku poi parla degli obiettivi stagionali, parlando dello scudetto, da tanti anni ad appannaggio unico della Juventus: «Scudetto? Non credo si possa dire: “Devi vincere”. C’è un nuovo allenatore, una nuova squadra, un nuovo modo di giocare, quindi vediamo una partita alla volta. Stiamo imparando. Ma dobbiamo muoverci nel modo giusto. E dobbiamo chiarire che ogni volta che una squadra affronta l’Inter, quella è una battaglia».

SULLA FORMA FISICA – Un commento anche sulla sua sua forma fisica, discussa nelle prime settimane di ritiro, con il tecnico che lo ha mandato da un nutrizionista: «Normalmente ho un ottimo sistema digestivo, digerisco tutto molto rapidamente. È così da tutta la vita. Ma quello che il nutrizionista mi ha detto è che ha smesso di funzionare. Sto bene adesso, sono in forma».

L’INTESA CON LAUTARO – In chiusura un commento sulla sua intesa con Lautaro Martinez, da perfezionare seguendo i dictat tattici di Antonio Conte: «Intesa con Lautaro? Posso giocare a un tocco e fare il movimento opposto. Vado negli spazi dove voglio andare e lui mi ridà la palla. Quando il pallone è in una certa zona del campo, facciamo un certo tipo di movimento. Se faccio un movimento, Lautaro dovrebbe fare il movimento opposto. Dovremmo sapere perfettamente dove dobbiamo andare. Se si analizzano le squadre di Conte, si vede che c’è molto da fare in ogni giocata».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.