Godin: “Serie A e Governo cercano protocollo. Dure immagini da Bergamo”

Articolo di
2 Maggio 2020, 18:18
Diego Godin
Condividi questo articolo

Diego Godin, difensore dell’Inter e capitano dell’Uruguay, è intervenuto in una diretta Instagram con l’account della propria Nazionale di calcio. Si è parlato inevitabilmente dell’emergenza sanitaria

QUARANTENA – Diego Godin ha prima parlato degli ultimi aggiornamenti: «Sto abbastanza bene. Sono tornato prima in Uruguay per la quarantena e ora sono in Italia. La situazione sta migliorando. Da lunedì si potrà uscire di casa per andare a correre. Poco a poco la situazione migliora. Non si sa però ancora nulla sul calcio. La Serie A sta parlando con il governo e cercando un protocollo per tornare ad allenarsi. Non si sa ancora. Posso però andare a correre al parco. Al momento possono allenarsi nei centri sportivi sono gli atleti degli sport individuali».

CORONAVIRUS – Godin ha poi sottolineato quanto è successo nel nostro paese: «L’Italia è sato il primo paese in Europa. Non c’era esperienza se non quella della Cina. In Lombardia e nel nord Iralia il virus è stato molto duro con tanti contagi. Molti di piu rispetto al sud del paese. Sono stati momenti durissimi in particolare vedere le immagini delle bare portate fuori città a Bergamo per la cremazione».

 

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE