Eriksen: “Ronaldo primo ricordo legato alla Serie A. Barella…”

Articolo di
8 Agosto 2020, 14:06
Christian Eriksen Ludogorets-Inter Christian Eriksen Ludogorets-Inter
Condividi questo articolo

Eriksen è stato protagonista dell’iniziativa dell’Inter #MyFirstGame, inc cui ha parlato con un tifoso che ha vinto il concorso dal club nerazzurro (QUI la prima parte dell’intervista). Il centrocampista danese ha parlato del suo primo ricordo legato alla Serie A. 

RICORDO – Eriksen parla del primo ricordo legato alla Serie A: «Primo ricordo Serie A? Non sono poi così vecchio. La prima cosa che ricordo sia il periodo in cui c’era Ronaldo all’Inter quando è arrivato e cosa ha fatto rispetto a chi c’era prima. Quello che ricordo dalle partite viste in tv è che era qualcosa di diverso, veramente speciale. Spogliatoio, chi il più divertente? Penso ci siano alcuni ‘personaggi’. Capita sempre qualcosa  qualcosa tra Barella, Biraghi e Bastoni. Sopratutto Barella e Biraghi. Discutono fra loro. Sono lor, al momento, i ragazzi più divertenti all’interno dello spogliatoio. Barella mi fa sempre preoccupare, prende un giallo ad ogni partita(ride, ndr).  È una persona meravigliosa, sono dei ragazzi incredibili, portano sempre molta allegria».

CITTA’ – Eriksen, infine, parla della città di Milano e del suo tempo libero: « Cosa faccio nel mio tempo libero a Milano? A dire il vero al momento non ho molto tempo libero. Abbiamo lunghe sessioni di allenamento e ci sono molte partite. In Inghilterra si ha più tempo libero, dove ti alleni la mattina e sei libero fino al giorno dopo. Qui ti alleni più tardi, anche perché c’è molto caldo. Quindi il programma è diverso, abbiamo avuto molte partite. È dura. Nel mio tempo libero sto con mio figlio, ci piace andare nel parco e passare del tempo con lui. Passeggiare per Milano è bello».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE