Bastoni: “Io rimasto all’Inter, Conte fondamentale! Faccio ancora fatica a…”

Articolo di
9 Settembre 2019, 00:49
Condividi questo articolo

Alessandro Bastoni – intervistato da “Rai Sport” – racconta le prime emozioni dopo un mese e mezzo di lavoro all’Inter agli ordini di Conte, decisivo per la sua permanenza a Milano nonostante le richieste di prestito per fargli giocare un’altra stagione da protagonista in Serie A

UOMO DI CONTE – Dal ritiro dell’Italia Under 21 Alessandro Bastoni viene interpellato anche sulle sue vicende nerazzurre: «Sicuramente è stato fondamentale Antonio Conte, che mi ha convinto a restare e mi ha dato fiducia. So di essere molto giovane, devo migliorare molto, ma c’è tempo per farlo. La fiducia di Conte e della società mi ha permesso di restare all’Inter. Per me è un grande onore giocare all’Inter con grandi campioni. Due anni fa praticamente non giocavo all’Atalanta, poi l’anno scorso ho fatto bene a Parma – per cui ringrazio ancora il Parma e Roberto D’Aversa per avermi dato fiducia e spazio per farmi crescere -, faccio ancora fatica a crederci: era gente che usavo solo alla Play Station poco tempo fa (ride, ndr). Questo mi aiuta a migliorare, tutti mi danno consigli quotidiani. Solo lavorando ogni giorno con Conte capisci perché ha vinto così tanto in carriera».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.