CronacaPrimo Piano

Atalanta-Inter 1-1, non basta Lautaro Martinez: vittoria ancora rimandata

Termina Atalanta-Inter, sfida valevole per la settima giornata del campionato di Serie A. Nel secondo tempo sblocca il risultato la squadra ospite grazie alla seconda rete di fila di Lautaro Martinez, ma ci pensa Miranchuk a trovare il gol che sigla il definitivo pareggio.

SECONDO TEMPO Dopo la prima frazione di gioco terminata con il punteggio di 0-0, riprende Atalanta-Inter, con nessun cambio all’intervallo per entrambi gli allenatori. Si sblocca al 59′ il risultato! È ancora Lautaro Martinez – già in rete anche contro il Real Madrid – a trovare il gol. Bellissimo cross di Ashley Young, spizzata di testa dell’argentino che beffa Sportiello depositando il pallone dello 0-1 sul palo lontano. Subito dopo il gol subito, Gasperini prova a correre ai ripari togliendo Malinovskyi e mandano in campo al suo posto Miranchuk. Al 65′ ci pensa Sportiello a salvare due volte il risultato, murando prima una conclusione a tu-per-tu di Vidal e poi mandando in calcio d’angolo il tentativo di Nicolò Barella sul rimpallo. Al 70′ primo cambio anche per Antonio Conte che cambia le carte in tavola a centrocampo, togliendo l’ammonito Arturo Vidal e inserendo al suo posto Roberto Gagliardini. Al 72′ doppio cambio per i padroni di casa, fuori Toloi Zapata, dentro Muriel Lammers. Risponde subito Conte, cambiando totalmente l’attacco: fuori Sanchez e Lautaro Martinez, dentro Ivan Perisic e il rientrante Romelu Lukaku. Al 79′ arriva il gol del pareggio, Miranchuk controlla il pallone nell’area dei milanesi, si fa beffe di Alessandro Bastoni che non riesce a chiuderlo e conclude a incrociare depositando all’angolino la rete dell’1-1. All’83’ Conte prova a dare una sterzata alla sfida, cambiando entrambi gli esterni: fuori Ashley Young e Matteo Darmian, dentro Danilo D’Ambrosio e Achraf Hakimi. Al 90′ ultimo cambio anche per Gasperini, che manda in campo Mojica per Ruggeri. Dopo 3 minuti di recupero termina la sfida tra le due squadre lombarde: un punto a testa, con la squadra di Antonio Conte che rimanda ulteriormente l’appuntamento con il ritorno alla vittoria, che manca da quattro partite (dopo la trasferta per 0-2 contro il Genoa).

ATALANTA 1 – 1 INTER

MARCATORI: Lautaro Martinez (I) al 59′, Miranchuk (A) al 79′

ATALANTA (3-4-2-1): 57 Sportiello; 2 Toloi, 17 Romero, 19 Djimsiti; 33 Hateboer, 11 Freuler, 88 Pasalic, 40 Ruggeri; 10 “Papu” Gomez (C), 18 Malinovskyi; 91 Duvan Zapata.

A disposizione: 31 Rossi, 95 Gollini; 4 Sutalo, 42 Scalvini; 26 Mojica, 27 De Paoli, 32 Pessina, 59 Miranchuk; 7 Lammers, 9 Muriel, 72 Ilicic, 79 Diallo.

Allenatore: G. Gasperini

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 36 Darmian, 77 Brozovic, 22 Vidal, 15 Young; 23 Barella; 7 Sanchez, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 35 Stankovic, 97 Radu; 33 D’Ambrosio, 42 L. Moretti; 2 Hakimi, 5 Gagliardini, 14 Perisic, 24 Eriksen, 44 Nainggolan; 9 Lukaku, 99 Pinamonti.

Allenatore: A. Conte

Note: ; Ammoniti: Lautaro Martinez (I) al 30′, Djimsiti (A) al 33′, de Vrij (I) al 44′, Vidal (I) al 70′; Sostituzioni: Miranchuk per Malinkovskyi (A) al 60′, Gagliardini per Vidal (I) al 70′, Muriel per Toloi (A) al 72′, Lammers per Zapata (A) al 72′, Perisic per Sanchez (I) al 74′, Lukaku per Lautaro Martinez (I) al 74′, D’Ambrosio per Ashley Young (I) all’83’, Hakimi per Darmian (I) all’83’, Mojica per Ruggeri (A) al 90′; Recupero: / (PT), 3′ (ST)

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh