Primo Piano

Antonello: “Meazza? Progetto di qualità! Ecco quale sarà capienza futura”

Alessandro Antonello ha parlato in conferenza stampa in occasione dello sponsor Beretta: l’a.d. dell’Inter affronta l’argomento San Siro, rivelando che nel nuovo progetto condiviso con il Milan potrebbe avere una capienza ridotta. Di seguito le sue dichiarazioni, riportate da “Calciomercato.com”

LIMITI ARCHITETTONICIAlessandro Antonello parla del “Meazza” che sarà, sempre in condivisione con il Milan: «Gestire lo stadio Meazza significa quasi gestire una finale di Champions ogni settimana. Ci sono dei limiti architettonici. Oggi stiamo pensando a un progetto comune che dovrà garantire un impianto all’altezza di quelli delle altre città europee. Vogliamo un progetto di qualità e sono coinvolti advisor di massimo livello. Abbiamo dato delle idee e dobbiamo sviluppare ancora il progetto».

CAPIENZA – «Oggi San Siro ha circa 78mila posti a sedere e per il futuro immaginiamo una capienza ridotta perché la capienza media dei due club è di 60mila persone e lo stadio si riempie solo 5-6 volte l’anno. Quello che conta è il servizio che si offre ai tifosi. Magari si avrà uno stadio più piccolo ma eccellente. Quando entreremo in una fase avanzata dello stadio, penseremo alle diverse fasce di età che vogliono godersi uno spettacolo. La sfida dei club è quella di attirare il tifoso a recarsi allo stadio per restarci, per trascorrerci la giornata».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh