FIFA, idea mega finestra invernale per le Nazionali: ostacolo UEFA – SM

Articolo di
14 Maggio 2020, 16:53
FIFA logo
Condividi questo articolo

La FIFA prova a studiare un piano per gli impegni delle Nazionali qualora l’emergenza Coronavirus dovesse protrarsi. Secondo quanto riportato da “sportmediaset.it”, l’idea è quella di creare una mega finestra tra novembre e dicembre. La UEFA non sembra gradire. Di seguito tutti i dettagli

MEGA FINESTRA – La FIFA si sta attrezzando per affrontare il probabile protrarsi dell’emergenza Coronavirus. Il tema è quello delle Nazionali. L’idea prevede l’abolizione delle finestre di settembre e ottobre e lo slittamento di tutti gli impegni tra novembre e dicembre. Dunque andrebbe a crearsi una mega finestra di 3/4 settimane in cui le Nazionali potrebbero giocare sia le sei gare di Nations League che le eventuali due amichevoli previste per marzo 2021. In pratica otto partite nel giro di un mese, due a settimana.

RISPOSTA – Per ora è solo un’idea, che la stessa FIFA non smentisce ai microfoni di “sportmediaset.it”: “La Fifa il 18 marzo ha creato un gruppo di lavoro incaricato di monitorare l’evoluzione dell’emergenza, promuovere la collaborazione tra tutte le confederazioni e studiare un calendario delle gare internazionali che sia condiviso. Attualmente ci sono molte ipotesi sul tavolo. La Fifa farà del suo meglio per trovare una soluzione ideale per tutti”.

FREDDEZZA – La UEFA non sembra particolarmente apprezzare l’ipotesi, soprattutto perché non intende rinunciare alle due amichevoli previste per marzo 2021. L’idea della UEFA sarebbe quella di rinunciare solo alla finestra di settembre e allargare di qualche giorno le due finestre di ottobre e novembre, facendo disputare alle Nazionali tre partite in ognuna di queste.

Fonte: sportmediaset.it – Simone Malagutti


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE