Mondo Inter

Zazzaroni: «Inter-Bologna, evidente distanza tecnica. Ora la Fiorentina!»

Zazzaroni, Direttore del Corriere dello Sport, commenta Inter-Bologna soffermandosi in particolare sulla prestazione dei rossoblù, e la prossima sfida di campionato tra i nerazzurri e la Fiorentina.

IL COMMENTOZazzaroni commenta la vittoria schiacciante dell’Inter contro il Bologna: «Dieci punti l’Inter, nove la Fiorentina. Il cerchio magico si chiuderà martedì sera e fatalmente ci si divertirà perché entrambe giocano che è un piacere. Un gol dopo sei minuti, tre nei primi quarantacinque, e il Bologna si è dovuto arrendere all’evidenza e all’eccessiva distanza tecnica: gli errori difensivi della squadra di Mihajlovic si sono tuttavia sprecati, favorendo l’imbarcata. Con l’Inter la prestazione è stata avvilente, ma in precedenza una squadra con tanti limiti aveva raccolto 7 punti su 9».

LA VIOLA – Zazzaroni parla della Fiorentina, prossima avversaria dell’Inter: «Riverniciata con qualche attenzione in più, proprio la Fiorentina mostra una consapevolezza e un’efficacia che la allontanano dal recente passato di amarezze. Era la stagione 2015/16: nove punti nelle prime quattro partite, proprio come ora. Una stagione lontanissima, alla quale hanno fatto seguito decine di errori. Il vento sembra essere cambiato: la fortuna sta aiutando l’audace Commisso, che a questo campionato chiede le risposte più importanti. Italiano ha idee chiare e un’evidente urgenza di perfezionamento: a febbraio telefonò per la prima volta a Sarri, che considera un maestro (a distanza), e si fece travolgere per oltre un’ora dai suoi princìpi di calcio».

Fonte: Corriere dello Sport – Ivan Zazzaroni

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button