Vanheusden, il padre: “Lo riporterei all’Inter! Sul suo futuro speriamo che…”

Articolo di
23 Giugno 2019, 15:30
Zinho Vanheusden Standard Liegi Zinho Vanheusden Standard Liegi
Condividi questo articolo

Johan Vanheusden – padre di Zinho -, intervistato dal portale belga Voetbal Nieuws, parla del passato e del futuro del figlio, prossimo a passare a titolo definitivo dall’Inter allo Standard Liegi

VIAVAI FORMATIVO – Il futuro di Zinho Vanheusden sembra ormai segnato (vedi editoriale) e il padre Johan non si pente di nulla nelle scelte fatte affinché il classe ’99 belga crescesse al meglio tra casa e Milano: «Perché Zinho è passato dallo Standard Liegi all’Inter quando aveva quindici anni? Perché non aveva ancora completato la sua formazione e non avrebbe ricevuto le stesse basi se fosse rimasto nella prima squadra dello Standard Liegi, perché in quel periodo sarebbe stato allenato in modo diverso e solo in funzione della prima squadra, invece aveva bisogno di due o tre anni per imparare i trucchi del mestiere in materia difensiva. Lo rifarei sicuramente! Zinho ha fatto progressi in avanti in termini difensivi e di posizionamento, soprattutto contro avversari forti, perché ogni partita è stato un combattimento. Nel complesso, sono molto soddisfatto della sua stagione allo Standard, perché giocare così giovane da centrale difensivo in un top club non è così semplice. I tifosi dello Standard hanno dato un contributo importante alla crescita di Zinho e il suo amore per questo club è destinato a diventare ancora più grande. Ci sarà chiarezza sul futuro di Zinho quando Standard e Inter si incontreranno: non ne ho idea, ma speriamo ogni giorno che ci possa essere un nuovo accordo».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE