Mondo Inter

Teotino: «Inter in crescita ma le questioni societarie bloccano il percorso».

Dopo di Juventus-Inter, semifinale di ritorno di Coppa Italia terminata 0-0, Teotino – giornalista italiano -, dagli studi “Rai” ha parlato della partita disputata. 

LA PARTITA – Dopo Juventus-Inter semifinale di ritorno, dagli studi Rai ha parlato così Gianfranco Teotino, giornalista italiano: «La Juventus è stata messa in difficoltà dall’Inter nel secondo tempo ma la forza dei bianconeri è quella di saper affrontare le partite con atteggiamenti diversi. Un conto è avere Demiral e De Ligt che preferiscono mordere gli avversari piuttosto che Bonucci e Chiellini che aspettano gli avversari. C’è un calo evidente di Lukaku ma anche Lautaro Martinez non ne ha azzeccata una, con un Lukaku di inizio stagione e Lautaro Martinez normale l’Inter avrebbe messo in difficoltà gli avversari».

SITUAZIONE SOCIETARIA – Dopo Juventus-Inter, Teotino parla della situazione societaria dei nerazzurri: «Suning ha rifiutato la prima offerta di BC Partners ma lo stesso Financial Times ci ha ricordato che l’Inter se non trova 200 milioni non può garantire la continuità aziendale per cui qualcosa deve succedere in tempi brevi».

ULTIMI DIECI ANNI – Teotino conclude parlando degli ultimi dieci anni dei nerazzurri: «L’Inter è una squadra in crescita. Zero titoli in dieci anni? Consideriamo anche la finale di Europa League. Le vicende aziendali poi bloccano anche questo percorso di crescita. I nerazzurri ha un organico comunque di poter vincere il campionato. Sono stati dieci anni difficili però poi basta poco per rialzarsi, il Milan ha vinto dei trofei “casualmente” ed è in una situazione più difficile dell’Inter e ne sta venendo fuori».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh