Smaila: “CR7 non durerà a vita, Conte è il colpo grosso Inter! Ma Icardi…”

Articolo di
10 Dicembre 2019, 15:31
Umberto Smaila Umberto Smaila
Condividi questo articolo

Smaila – cabarettista e tifoso milanista -, ospite negli studi di “Monday Night” su Sportitalia, racconta un aneddoto legato alla sua amicizia con Conte e considera il suo approdo all’Inter il vero “colpo grosso” del mercato. Più di Icardi al PSG, più di Cristiano Ronaldo alla Juventus.

CR7? NO, COLPO GROSSO INTERISTA – Il programma che l’ha reso celebre al pubblico come assist per argomentare di calcio. Ecco come inizia l’Umberto Smaila show: «Il vero colpo grosso calcistico? Antonio Conte all’Inter. Cristiano Ronaldo, per quanto si svegli la mattina e va a correre… Prima di andare a dormire, corre un’altra ora. A metà notte si sveglia e va a fare un’altra corsetta. La mattina successiva si sveglia alle 7.00 e si fa un’altra ora di corsa… Non potrà durare tutta la vita! Cristiano Ronaldo dovrà per forza avere un declino. Non può essere un colpo grosso, quindi. Per il momento penso che il colpo grosso sia stato Conte. Frattanto, Mauro Icardi al Paris-Saint Germain sta facendo benissimo, quindi… Nel mondo del calcio non ci sono certezze. Il calcio è qualcosa di cabalistico, ci vuole molta fortuna. E Conte mi sembra uno che ha una bella fortuna. Mi sembra che la vita gli abbia sorriso. Lo conosco da tempo perché una volta, quando era infortunato, venne a curarsi a Sharm el-Sheikh – dove io faccio serate – e lì c’è un clima molto secco tra mare e deserto. Siamo stati una settimana assieme e si è creato un bel rapporto tra di noi. Ci siamo divertiti. Lionel Messi o Cristiano Ronaldo? Messi tutta la vita! Dopo Pelé, Messi è il più grande giocatore che io abbia mai visto giocare a calcio». Questo il pensiero di Smaila, che a quanto pare non sembra essere fanatico del brand CR7…


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE