Olivero: “Inter-Barcellona sembra più facile stasera! Vidal in nerazzurro…”

Articolo di
10 Dicembre 2019, 15:33
GB Olivero GB Olivero
Condividi questo articolo

L’Inter stasera affronta il Barcellona a San Siro, una sfida da vincere per qualificarsi agli ottavi di Champions League. G.B. Olivero, giornalista della “Gazzetta dello Sport”, parla della super sfida in diretta su “Sky Sport 24”. Di seguito le sue dichiarazioni

LEADERSHIP – L’Inter sfida il Barcellona in Champions League dopo un percorso di crescita evidente, secondo G.B. Olivero: «Si è vista tanta crescita. Sono arrivati dei risultati che hanno confermato quanto di buono era stato fatto e hanno dato autostima al gruppo. Poi non sono stati risultati casuali ma sono arrivati con idee di gioco, coinvolgendo tutto il gruppo. E’ emersa la leadership naturale di Antonio Conte».

MERCATO – E sulle possibili chiacchiere di mercato tra Inter e Barcellona, il giornalista afferma: «L’Inter credo faccia bene a guardare al presente anche a costo di doversi guardare dopo le spalle da un eventuale attacco del Barcellona. L’inserimento di Arturo Vidal potrebbe dare una marcia in più in ottica scudetto. Lautaro Martinez? Credo che sarà elastico nei movimenti, ma penso che lo sarà un po’ tutta l’Inter. E’ davvero una squadra quella di Conte, chiaro che risaltino maggiormente Lautaro Martinez e Romelu Lukaku ma tutta la squadra è arrivata in testa alla classifica e a un passo dalla qualificazione in Champions».

DEFEZIONI – Infine, un commento sulla formazione del Barcellona e sulle capacità di Conte: «Sulla carta questa sera la partita sembra molto più facile rispetto a quello che avremmo immaginato fino a qualche tempo fa, viste le defezioni del Barcellona. Togliamo un bel 50% di forza. Non è soltanto l’assenza di Lionel Messi ma la difesa del Barcellona non è solo di riserva ma di stra riserva. Noi abbiamo avuto la possibilità di vedere l’Inter negli ultimi tempi. Se l’è cavata sempre bene, pur con dei momenti di sofferenza più che leciti. E’ venuta fuori la capacità di Conte di tenere il gruppo unito e di motivare gente che gioca poco. Borja Valero per esempio è intelligente e fa correre il cervello più delle gambe, alla fine torna utile e funzionale al progetto dell’Inter».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.