Mondo Inter

Pedullà: “Inter mi ha colpito per 4 cose. Se Lukaku così, meglio senza! Conte…”

Alfredo Pedullà – giornalista del “Corriere dello Sport” -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, critica la prestazione dell’Inter contro lo Slavia Praga focalizzandosi sulle mancanze di Conte, a partire dalla gestione Lukaku reputata insoddisfacente

4 COSE ERRATE – L’1-1 di San Siro non fa contenti gli interisti, Alfredo Pedullà elenca i punti che non gli tornano: «Oggi (ieri, ndr) mi hanno colpito quattro situazioni: 1. non si è visto lo 0,05% di Antonio Conte, nemmeno per sbaglio; 2. in corsa non ha cambiato molto l’Inter; 3. non capisco come mai Alexis Sanchez non abbia neanche venti minuti nelle gambe; 4. lo Slavia Praga ha una prestanza tale che ha messo in crisi l’Inter, ma è impressionante che non abbia trasmesso l’ABC di quello che trasmette Conte. Non voglio credere che Conte abbia preparato questa partita pensando al derby di sabato contro il Milan e mi meraviglierei se l’Inter facesse una comparsata in Champions League. Sanchez si è scaldato e poi è entrato Matteo Politano, evidentemente non è in condizioni».

LUKAKU MAL GESTITO – Pedullà critica in particolare l’utilizzo tattico del centravanti belga: «Se hai Romelu Lukaku e lo usi così, è meglio non averlo! Lukaku è stato completamente fuori, avulso dal gioco. Ti è costato una tombola, ma non può essere questo. Posso capire la negatività, l’intensità mancata e la prestanza degli avversari ben messi fisicamente, ma Lukaku fuori dal gioco non riesco a capirlo: è stato servito solo al 95′ in fuorigioco! Conte è molto bravo, si è assunto le responsabilità, ma deve lavorare molto su questo, perché i punti doveva farli contro lo Slavia e ora deve rincorrere».

PARADOSSO IN MEZZO – Centrocampo croce e delizia, Pedullà dà i giudizi: «L’Inter è dipendente da Stefano Sensi, è l’unico. Marcelo Brozovic era ospite di qualche trasmissione perché in campo non è pervenuto. Sensi bene anche nel primo tempo, le punizioni le ha calciate lui, ha trovato dei corridori e ha salvato un gol fatto, ha giocato una partita oltre la sufficienza già nel promo tempo, e può fare chiaramente di più. Se Brozovic non è pervenuto e Roberto Gagliardini lo mette per la fisicità, quando lo metterà Nicolò Barella con Sensi? Non puoi fare un mercato da 250 milioni di euro così, a qualcosa devi rinunciare: aveva Nemanja Matic, se avesse avuto Sergej Milinkovic-Savic quest’anno… L’Inter non ha creato contro lo Slavia. Giusto che Sensi sia ottimista e ci metta una pietra sopra perché c’è subito il derby, ma non ha creato occasioni come detto da Sensi (vedi articolo)».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh