Marani: “Italia, giudizi relativi causa condizione. Ieri bene Sensi e Barella”

Articolo di
5 Settembre 2020, 15:01
Marani Marani
Condividi questo articolo

Matteo Marani, intervenuto in diretta su “Sky Sport 24”, ha parlato della partita pareggiata ieri dall’Italia contro la Bosnia sospendendo ogni giudizio sulla prestazione a causa della condizione dei giocatori elogiando però le prestazioni dei due interisti Sensi e Barella scesi in campo ieri al Franchi

GIUIZIO RELATIVO, BENE GLI INTERISTI – Marani non azzarda un giudizio sulla prestazione della Nazionale, ma elogia comunque la prova dei due interisti Sensi e Barella: «Ogni giudizio deve essere relativo, non possiamo non tenere conto della fase dei giocatori, è un’anomalia. Di solito queste partite si giocano con la preparazione fatta e già qualche partita di campionato giocato. Mancini ha ragione, la Nazionale gioca come sa giocare, ieri mancavano Jorginho e Verratti che pesano molto. Poi ha fatto benissimo Barella e ha fatto bene Sensi tenendo conto della lunga assenza. Sensi ieri era adattato, da mezz’ala negli ultimi anni è diventato un giocatore che fa la differenza. Ieri ha fatto una buona prova, lo guardavo e pensavo che anche dopo 70 minuti continuava a giocare bene».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE