Mondo Inter

Gravina: «Stadi pieni al 100%? Attendiamo fiduciosi! Mai più cori razzisti»

Gravina parla con soddisfazione del ritorno dei tifosi allo stadio e della possibilità di riempire gli impianti al 100% (vedi articolo). Il presidente della FIGC condanna inoltre i cori razzisti come quelli rivolti a Maignan in occasione di Juventus-Milan 

SODDISFAZIONE Gabriele Gravina è molto soddisfatto del ritorno dei tifosi allo stadio dopo un lungo periodo di assenza causa COVID-19: «L’inizio dei campionati con la presenza dei tifosi ci ha riconciliati con la vera essenza del calcio: la passione. L’apertura del Governo sull’aumento della capienza negli stadi è un’ottima notizia, la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali sta lavorando senza sosta per arrivare ad un risultato per noi fondamentale e per questo dobbiamo ringraziarla. Attendiamo fiduciosi che si concludano le valutazioni della cabina di regia, in raccordo con il CTS, di sicuro i dati dimostrano che con il Green Pass gli stadi non sono occasione di contagio».

PROMEMORIA – Gravina ci tiene a ricordare ai tifosi qual è l’atteggiamento corretto da tenere sempre e comunque: «L’uso delle mascherine e il rispetto del distanziamento, in tutti i settori degli impianti, rappresentano un requisito fondamentale del nostro vivere civile». E sugli ultimi cori razzisti che hanno purtroppo colpito Mike Maignan, portiere del Milan, Gravina afferma: «Mi auguro di non dover più assistere a cori a sfondo razzista perché, anche se circoscritti a poche persone, peraltro già individuate, non rispecchiano lo spirito del nostro gioco».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button