Mondo Inter

Ferri: «Inter poco reattiva ma dignitosa. Dzeko? Non ha fatto male solo lui»

Riccardo Ferri, ospite nei studi di Pressing Champions League dopo la partita tra Real Madrid e Inter, ha commentato la sconfitta dei nerazzurri al Bernabeu. Una battuta anche su Dzeko.

GARA − Così Riccardo Ferri sulla sconfitta dei nerazzurri a Madrid: «È mancata un po’ di brillantezza nel ripartire e giocare velocemente, partita dignitosa dell’Inter però non che l’intensità vista nelle altre partite. Bisogna dare merito però anche al Real Madrid che è molto forte».

DIFFERENZE − Ferri ha poi fatto notare le diversità tra la partita di San Siro e quella del Bernabéu: «Ci sono dei periodi durante la stagione. Le due partite hanno coinciso con dei fattori. L’Inter all’andata era più reattiva e con più benzina, stavolta meno reattiva. L’Inter è una squadra che invade la metà campo avversaria come ha fatto all’andata anche se ha creato senza concretizzare».

COLPE − Per Ferri, vari giocatori dell’Inter hanno fatto male: «Non solo Edin Dzeko è mancato, ma il fatto che la squadra si movesse più lentamente ha penalizzato i due attaccanti. I due esterni hanno fatto più fatica e hanno dato pochi palloni a lui e Lautaro Martinez. Colpa di tutta la squadra».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button