Mondo Inter

Capello: «Milan pagherà il viaggio di giovedì! Attenzione a quei 3 dell’Inter»

Capello – ex Milan sia da centrocampista sia da allenatore -, intervistato dal portale “CalcioMercato.com”, analizza il momento vissuto in casa rossonera e nerazzurra in vista del Derby di Milano. Il punto di forza dell’Inter non è rappresentato solo da Lukaku

PUNTO MILAN – L’impegno infrasettimanale del Milan preoccupa Fabio Capello: «Il derby è sempre una partita tutta da giocare. I soliti discorsi sono veri perché è una partita a parte. C’è solo una cosa sicura: il viaggio di giovedì. La tensione della partita da parte del Milan la paghi. Magari i rossoneri mi smentiranno, ma visto che si sono allenati la settimana prima tranquilli per la partita contro lo Spezia e dovevano essere in una super condizione, in questa, avendo solo giocato, si troveranno a essere in buonissime condizioni. Hanno solo sbagliato una partita. Quando vai in campo sottovalutando l’avversario ti succede questo. Il derby ti mette adrenalina. Il passato non vale a nulla. Che l’Inter sia in buone condizioni è una realtà. Non posso dire se sta meglio del Milan. Quello lo vedremo solo in campo. […] Non si possono fare i conti, la squadra è li davanti da tanto tempo e sicuramente domenica il Milan scenderà in campo con il desiderio di tornare avanti sull’Inter».

PUNTO INTER – L’eliminazione dalla Champions League ha cambiato il corso della stagione dell’Inter per Capello: «Le critiche ci sono state, è vero. Forse non meritava di uscire. Però, quando ha trovato una squadra fisica, ha avuto dei problemi. In Italia non ci sono squadre fisiche e quindi fa meno fatica. Poi Antonio Conte ha cambiato modulo e sistema di gioco. Gioca più in contropiede e questo ha aiutato a mettere in evidenza le qualità e caratteristiche della squadra. Possibili uomini-derby? Romelu Lukaku sicuramente fa parte dei papabili, ma io starei attento alla fascia destra con Nicolò Barella e Achraf Hakimi che sono quelli che fanno sì che l’attaccante belga possa essere qualche volta più libero. Quando partono questi c’è sempre un pericolo».

Fonte: CalcioMercato.com – Daniele Longo

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button