P. Capello: “Fair play finanziario, Inter sempre operazioni in regola. Milan…”

Articolo di
14 Febbraio 2020, 23:17
Condividi questo articolo

La notizia di giornata è l’esclusione del Manchester City dalle competizioni UEFA per le prossime due stagioni, avendo violato i parametri del fair play finanziario (vedi articolo). L’avvocato Pierfilippo Capello, figlio dell’ex allenatore Fabio, ha parlato in collegamento con Sky Sport 24 della situazione dei club italiani, in particolare Inter e Milan. Ecco la sua analisi.

NESSUN PROBLEMA – L’Inter è uscita dal Settlement Agreement un anno fa, ora i parametri UEFA li deve rispettare “semplicemente” come come tutte le squadre. L’avvocato Pierfilippo Capello spiega la situazione dei nerazzurri e non solo: «L’Inter tutte le operazioni che ha fatto sono state fatte con il fair play finanziario. Il Milan si trova in una situazione un po’ più complicata, ma può rientrare all’interno dei parametri. Quello che è importante, paradossalmente, non è quanto si spende ma quanto si guadagna, quindi i ricavi. Per i club italiani, se guardate il rapporto fra spese e ricavi, sono molto diversi fra Manchester City, Real Madrid e Barcellona. In questo modo le società italiane riescono a restare più o meno all’interno dei parametri. In questo momento le società italiane in procinto di andare in Europa non hanno problemi per quanto riguarda il fair play finanziario».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE