Mondo Inter

P. Capello: “Fair play finanziario, Inter sempre operazioni in regola. Milan…”

La notizia di giornata è l’esclusione del Manchester City dalle competizioni UEFA per le prossime due stagioni, avendo violato i parametri del fair play finanziario (vedi articolo). L’avvocato Pierfilippo Capello, figlio dell’ex allenatore Fabio, ha parlato in collegamento con Sky Sport 24 della situazione dei club italiani, in particolare Inter e Milan. Ecco la sua analisi.

NESSUN PROBLEMA – L’Inter è uscita dal Settlement Agreement un anno fa, ora i parametri UEFA li deve rispettare “semplicemente” come come tutte le squadre. L’avvocato Pierfilippo Capello spiega la situazione dei nerazzurri e non solo: «L’Inter tutte le operazioni che ha fatto sono state fatte con il fair play finanziario. Il Milan si trova in una situazione un po’ più complicata, ma può rientrare all’interno dei parametri. Quello che è importante, paradossalmente, non è quanto si spende ma quanto si guadagna, quindi i ricavi. Per i club italiani, se guardate il rapporto fra spese e ricavi, sono molto diversi fra Manchester City, Real Madrid e Barcellona. In questo modo le società italiane riescono a restare più o meno all’interno dei parametri. In questo momento le società italiane in procinto di andare in Europa non hanno problemi per quanto riguarda il fair play finanziario».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.