Mondo Inter

Agresti: «Juventus, rigore nel finale scandaloso. Tre errori anti-Inter»

Stefano Agresti ha parlato degli errori da parte dell’arbitro Calvarese nel corso della partita Juventus-Inter di sabato scorso.

RIGORE NEL FINALE – Queste le parole su “Calciomercato.com” da parte di Stefano Agresti a seguito della partita Juventus-Inter arbitrata da Calvarese. “Lo scandaloso rigore assegnato alla Juve nel finale della partita contro l’Inter – fischiato un inesistente fallo di Perisic su Cuadrado – ha scatenato di nuovo una polemica furiosa contro i bianconeri, con tanto di pensieri complottistici. Niente di inedito. Solo che stavolta ci sembra davvero che le insinuazioni poggino su basi inconsistenti“.

ESPULSIONE CALVARESE – Agresti ha continuato. “La madre di tutti gli errori commessi da Calvarese in Juve-Inter è l’espulsione di Bentancur, al quale è stato affibbiato un secondo cartellino giallo per un intervento che probabilmente non era nemmeno falloso. A quel punto l’arbitro ha cominciato a compensare fischiando molto in favore dei bianconeri, forse per la pressione che ha avvertito sul campo, forse perché si è reso conto di quello che si sarebbe scatenato se la Juve, a causa di quella espulsione ingiusta, non avesse vinto una partita fondamentale“.

ERRORI ANTI-INTER – Dunque Agresti ha affermato. “Così ha messo assieme tre errori anti-Inter: ha annullato il pareggio dei nerazzurri, assegnato poi (per fortuna) grazie all’intervento del Var; ha cancellato un meraviglioso gol di Lautaro per una spinta molto lieve di Lukaku su Chiellini; ha infine concesso quel rigore su Perisic. Attenzione, però: tutto questo è successo dopo che l’espulsione di Bentancur aveva messo la gara su un piano favorevole all’Inter in modo assolutamente inopportuno“.

Fonte: Calciomercato.com – Stefano Agresti

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button