Perisic decisivo in nazionale e titolare in Inter-Milan? Scalpita Darmian

Articolo di
12 Ottobre 2020, 10:06
Ivan Perisic Inter Ivan Perisic Inter
Condividi questo articolo

Ivan Perisic ha servito l’assist decisivo ad Andrej Kramaric nel match di ieri sera tra la sua Croazia e la Svezia. Conte pensa di lanciarlo dal 1′, in Inter-Milan, alla luce della positività al coronavirus di Ashley Young. Ma è ballottaggio aperto col neo acquisto Darmian

IPOTESI – I nerazzurri di Antonio Conte non arrivano al derby Inter-Milan nelle migliori condizioni. I sei casi di positività al coronavirus, registrati fino a ieri, hanno alzato la soglia d’allarme e preoccupato il tecnico, che riavrà a disposizione tutti i nazionali tra mercoledì e giovedì. Sabato, ore 18, ci sarà il calcio d’inizio della stracittadina. La formazione è praticamente fatta, ma restano un paio di dubbi. Ivan Perisic è apparso in buona forma con la sua nazionale. Ieri sera, l’ex Bayern Monaco ha anche servito un assist per il gol decisivo di Andrej Kramaric contro la Svezia. Ashley Young non dovrebbe essere a disposizione per Inter-Milan, causa COVID-19, ed ecco perché Conte dovrebbe optare sul croato come esterno a sinistra. Il ballottaggio è aperto con Matteo Darmian, che all’occorrenza potrebbe essere impiegato a piede invertito. Ovviamente si tratterebbe di una scelta più conservativa, poiché l’ex Parma rappresenta anche un’alternativa ai due difensori esterni del terzetto. Al momento, per una maglia da titolare in Inter-Milan, Aleksandar Kolarov e Danilo D’Ambrosio sembrano in vantaggio. Ma occhio al recupero in extremis di Alessandro Bastoni (con le nuove norme sulla quarantena). La risoluzione del ballottaggio tra Perisic e Darmian potrebbe lanciare un messaggio chiaro sul tipo di partita che Antonio Conte intende impostare sabato.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE