MatchPrimo Piano

Inter-Empoli dallo 0-2 al 2-2 al 45′: reazione pazzesca a San Siro!

Termina il primo tempo di Inter-Empoli, sfida valevole per la trentaseiesima giornata di Serie A (segui QUI la nostra live). Ecco quanto successo fin qui a San Siro, con il doppio vantaggio degli ospiti pareggiato poi negli ultimi cinque minuti. 

SVANTAGGIO – Parte in salita la gara per l’Inter, che passa in svantaggio dopo soli 5 minuti: male la difesa, con Andrea Pinamonti che si ritrova libero tra de Vrij Skriniar e in allungo manda in porta il pallone – arrivato con un poco pretenzioso cross dalla destra – che vale lo 0-1. I nerazzurri subiscono il colpo e al 10′ prendono anche il gol dello 0-2 con Zurkowski, che viene però annullato per posizione di fuorigioco. La scossa arriva subito dopo questo episodio, con l’inizio di un forcing che porta a diverse occasioni da gol, senza riuscire però a trovare la rete. Arriva al 22′ anche un calcio di rigore per un presunto fallo di Parisi su Barella, che viene però tolto dopo un check al VAR: palla.

Inter-Empoli, dopo la doccia fredda arriva la reazione

RADDOPPIO E REAZIONE – Un altro grave errore difensivo, però, manda l’Inter ancora più a fondo. Al 29′ Asllani scappa via ancora una volta a de Vrij e con un diagonale non lascia scampo a Samir Handanovic, mandando in rete il pallone che vale lo 0-2. Non prevale però lo scoramento e prima di fine primo tempo la squadra di Simone Inzaghi accorcia le distanze: Federico Dimarco si guadagna la fascia sinistra, palla in mezzo e Romagnoli in scivolata la manda nella sua stessa porta. Forcing che prosegue anche pochi minuti dopo, con una doppia occasione per Lautaro Martinez e Barella che non riescono di poco a trovare la porta. Proprio i due, un minuto dopo, chiudono la rete che vale il pari: il centrocampista recupera palla, ripartenza e l’argentino spacca la porta da dentro l’area per il 2-2. Vanno così negli spogliatoi le due squadre, al termine di un primo tempo carico di emozioni.

INTER 2 – 2 EMPOLI

MARCATORI: Pinamonti (E) al 5′, Asllani (E) al 29′, aut. Romagnoli (I) al 40′, Lautaro Martinez (I) al 45′

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 6 de Vrij, 32 F. Dimarco; 2 Dumfries, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 10 Lautaro Martinez, 19 J. Correa.

A disposizione: 21 Cordaz, 97 A. Radu; 5 Gagliardini, 7 A. Sanchez, 8 Vecino, 9 Dzeko, 13 A. Ranocchia, 18 Gosens, 22 Vidal, 33 D’Ambrosio, 36 Darmian, 88 Caicedo.

Allenatore: Simone Inzaghi

EMPOLI (4-3-2-1): 13 Vicario; 20 Fiamozzi, 6 S. Romagnoli (C), 33 Luperto, 65 Parisi; 23 Asllani, 5 Stulac, 25 Bandinelli; 10 Bajrami, 27 Zurkowski; 99 Pinamonti.

A disposizione: 1 Ujkani, 22 Furlan; 8 Henderson, 9 Cutrone, 11 Di Francesco, 15 Benassi, 16 Fazzini, 19 La Mantia, 21 Cacace, 34 Ismajli, 35 Baldanzi, 42 Viti.

Allenatore: Aurelio Andreazzoli

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh