Match

Inter-Crotone vista dagli ospiti: Davide chiamato all’impresa contro Golia

Inter-Crotone è il lunch match che aprirà il 2021 della Serie A. Leonardo Vallone, redattore dei settimanali “CrotoneOK” e Il RossoBlu”, per Inter-News.it fa il punto della situazione sugli ospiti, attesi a Milano dopo la sosta natalizia. Il “Davide” rossoblù è pronto a sfidare il “Golia” nerazzurro

2020 TRA LUCI E OMBRE – Fine anno con qualche soddisfazione per il Crotone di Giovanni Stroppa. La formazione rossoblù, nel lotto delle neopromosse, è riuscita nel turno della 14esima giornata ad avere la meglio del Parma (2-1) all’Ezio Scida. Una vittoria importantissima in chiave salvezza per la squadra pitagorica, che nelle ultime cinque giornate di campionato sembra avere ritrovato lo smalto perduto in avvio di stagione. Due vittorie e un pareggio per gli “squali”, usciti con i tre punti oltre che contro i Ducali anche contro lo Spezia (4-1) tra le mura amiche e con un pareggio a reti inviolate dalla “Dacia Arena” contro un Udinese in grande spolvero. Una stagione vissuta sempre in ultima posizione, con un 2020 che si chiude con la penultima piazza in graduatoria generale. La squadra, durante il corso della prima parte della stagione, ha riscontrato carenze in rosa, soprattutto nel reparto avanzato, andando a schierare sempre la coppia formata da Nwankwo Simy e Junior Messias, che si sono resi artefici di 9 delle 13 reti siglate dalla squadra. Anche a centrocampo non sono mancati gli infortuni, con Andrea Rispoli, Ahmad Benali e Luca Cigarini a lungo fuori causa.

PRIMA FORMAZIONE DEL 2021 – La gara di “San Siro” rappresenterà il terzo confronto a Milano tra rossoblù e nerazzurri: in una di queste, con l’ex Walter Zenga in panchina, torneo 2017-2018, il Crotone riuscì nell’impresa di fermare, in rimonta l’Inter, con un risultato di 1-1. Tutt’altra storia quella di questa stagione, con due squadre posizionate agli estremi opposti della graduatoria. Ripresi nella giornata del 27 dicembre gli allenamenti per il Crotone, che si è ritrovato presso lo Stadio Comunale “Ezio Scida”. Difficile capire, ad oggi, chi potrà essere recuperato per la gara del 3 gennaio. Qualche possibilità potrebbe esserci per Cigarini, anche se la lunga pausa forzata, difficilmente gli permetterà di essere dell’undici titolare. Al netto di eventuali assenze o recuperi dell’ultimo minuto, il Crotone potrebbe schierarsi, sotto il modulo 3-5-2 tanto caro al tecnico Stroppa, con questi elementi: Cordaz; Magallan, Marrone, Luperto; Pedro Pereira, Eduardo, Petriccione, Molina, Reca; Messias, Simy.

Fonte: Leonardo Vallone (CrotoneOK – Il RossoBlu) per Inter-News.it

Si ringraziano Leonardo Vallone e le redazioni di “CrotoneOK” e “Il RossoBlu” per la disponibilità mostrata nella collaborazione. La riproduzione, anche parziale, del contenuto è consentita solo previa citazione della fonte e link all’articolo originale.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button