Che versione del Getafe si vedrà contro l’Inter in Europa League?

Articolo di
5 Agosto 2020, 10:15
Condividi questo articolo

Il Getafe è cambiato profondamente dopo la sosta causata dall’emergenza coronavirus. I madrileni sono entrati in crisi e non si sono più ritrovati. Come si presenteranno contro l’Inter?

AL TOP PRE COVID – Nei mesi di febbraio e marzo, circa quando si sarebbe dovuta disputare la doppia sfida con l’Inter, il Getafe sognava una qualificazione in Champions League ed era una delle squadre più in forma della Liga. Di sicuro la più scomoda da affrontare. Per referenze chiedere all’Ajax, eliminato nel precedente turno di Europa League in due gare di battaglia di trincea. In particolare per gli uomini di Conte aveva tutte le caratteristiche peggiori possibili, o quasi. La sosta forzata causa Covid però ha cambiato le carte in tavola. Profondamente.

ORA IN CRISI – I tre mesi di sospensione hanno fatto perdere agli uomini di Bordalas tutto il loro smalto. Come se qualcuno avesse soffiato via la polvere magica. In 11 partite una sola vittoria, con un ulteriore crollo finale: 3 sconfitte nelle ultime 6, incluse le ultime due giornate. Tanto che dal sogno Champions sono finiti ottavi. Salvi certo, ma fuori da tutto. Un crollo inaspettato e doloroso, per tutto l’ambiente. Checché ne dica il loro allenatore. Ora dunque resta solo l’Inter. La Liga si è conclusa prima della Serie A, quindi il Getafe ha avuto il tempo di fermarsi, riposarsi e riflettere. Quindi arriva l’interrogativo: che squadra si vedrà contro i nerazzurri?

QUALE VERSIONE CONTRO L’INTER? – Il Getafe è sostanzialmente una squadra a due facce. Quella pre Covid e quella post. Il riposo aggiuntivo e la possibilità di avere così tanto tempo per preparare una gara secca sono fattori che l’Inter non deve sottovalutare. Anche perché in assoluto, malgrado il finale complicato, i madrileni rimangono la quarta difesa della Liga. Gli uomini di Conte dovranno entrare in campo concentrati per non dare fiducia a un avversario che potrebbe avere qualche fantasma nella testa. Ma che può anche diventare il più scomodo di tutti.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.