L’Inter riparte da Napoli, come a gennaio: ecco cosa vuole Conte

Articolo di
3 Giugno 2020, 21:04
Conte Lukaku Napoli-Inter
Condividi questo articolo

Il 2020 dell’Inter riparte da Napoli, per la seconda volta. Dopo la vittoria per 1-3 a gennaio, Conte vuole ripartire allo stesso modo. E vuole replicare anche l’avvio stagionale, che ha portato 18 punti su 18 in Serie A. Senza trascurare la Coppa Italia, trofeo particolarmente ambito dall’allenatore.

TRASFERTA – La stagione dell’Inter e di Antonio Conte riparte da Napoli, dove era iniziato il 2020 nerazzurro. Un avvio sensazionale, con una vittoria che al San Paolo mancava da 22 anni. I mattatori dell’1-3 finale sono stati sempre loro, la coppia dei sogni nerazzurra, Lautaro Martinez e Romelu Lukaku, autore di una doppietta. Oltre ad aver segnato 39 gol stagionali insieme, i due attaccanti dell’Inter si confermano assaltatori da trasferta. E con 18 reti (su 26) siglate lontano da San Siro, LuLa è il marchio con cui Antonio Conte ha trascinato i nerazzurri a conquistare 29 punti in trasferta. 9 vittorie e un pareggio fuori casa, un ruolino impressionante che consente all’Inter di continuare a pressare la coppia in testa alla Serie A.

SECONDO INIZIO – Conte non solo vuole iniziare con un’altra vittoria a Napoli. Il tecnico, abituato alle partenze a razzo, vorrebbe replicare l’avvio vero e proprio di stagione, che lo ha visto raccogliere 6 vittorie consecutive, stabilendo un record. Un trend vincente che avrebbe effetti importanti sulla stagione dell’Inter. Da un lato, il rientro a pieno titolo nella corsa per lo scudetto, dopo le debilitanti sconfitte contro Lazio e Juventus. Dall’altro, questo filotto passerebbe per una duplice vittoria in Coppa Italia. Questo vorrebbe dire vincere un trofeo che all’Inter manca da 9 anni, e che Antonio Conte non ha mai vinto stando in panchina. Di sicuro, in casa nerazzurra le motivazioni non mancano.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE