Esclusiva Inter-News.itPrimo Piano

ESCLUSIVA IN – Capozucca: «Dall’Inter pareri positivi su Bellanova! Ho convinto Carboni. Marotta…»

Stefano Capozucca ex dirigente – tra le altre – di Cagliari e Genoa, ha parlato in esclusiva a Inter-News.it della ripresa del campionato di Serie A, del prestito di Bellanova all’Inter e di Franco Carboni in Sardegna. Tra i temi trattati anche il futuro di Skriniar, il mancato riscatto di Dalbert la passata stagione e delle voci legate all’interesse della Juventus per Marotta. Di seguito l’intervista esclusiva a Capozucca

La sua ultima esperienza da Direttore Sportivo è stata al Cagliari. Diverse le operazioni con l’Inter la scorsa estate. Partiamo con Bellanova…

Di Bellanova posso solo dire cose belle. Quando lo abbiamo preso al Cagliari c’erano tanti giudizi negativi su di lui, noi abbiamo creduto in lui perché notavamo delle qualità. Non nego che gli sono stato abbastanza vicino e devo dire che è cresciuto molto. Con Mazzarri poi ha avuto l’opportunità di esordire facendo una gran partita contro la Roma e da quel momento si è guadagnato questo ruolo da titolare migliorando di partita in partita, meritandosi poi in estate il trasferimento all’Inter. Riscatto da parte dell’Inter? Ho un ottimo rapporto con Piero Ausilio e Dario Baccin, che hanno sempre espresso pareri positivi sul ragazzo. Penso che non ci siano grandi problemi. Quando ha avuto l’opportunità di giocare ha sempre fatto bene quindi penso che continuerà a giocare per l’Inter.

La seconda è legata a Franco Carboni, fratello maggiore di Valentin.

Franco Carboni è un ragazzo che conosco bene, Campione d’Italia con la Primavera. Lo seguivamo da tempo e devo dire che mi ha abbastanza impressionato. Non è stato semplice portato al Cagliari, perché il Verona lo voleva seriamente, ma poi quando ho incontrato il ragazzo e la famiglia, gli ho spiegato che forse era meglio venire in Serie B e non andare al Verona in Serie A, dove avrebbe trovato poco spazio. Anche per lui non è stato semplice inizialmente, il salto dalla Primavera alla prima squadra non è sempre semplice. Però si sta inserendo bene e quando utilizzato ha espresso le sue qualità.

Cosa non ha funzionato con Dalbert dato che non è stato riscattato dal Cagliari?

Ha fatto una prima parte molto bene, poi però ha avuto un problema al collaterale del ginocchio ed è stato costretto a stare fermo per tanto tempo. Poi ha ripreso ma aveva bisogno di tempo. Non è stato riconfermato anche perché poi siamo retrocessi.

Capozucca esprime un suo parere sui temi principali in casa Inter

Lei è a mio avviso tra i migliori dirigenti sportivi in circolazione e con tantissima esperienza, rinnoverebbe il contratto a Milan Skriniar?

Certamente non devo insegnare la gavetta a uno dei dirigenti sportivi più bravi in Europa che è Piero Ausilio e uno dei migliori Amministratori Delegati come Giuseppe Marotta. Se l’Inter gli ha proposto un rinnovo contrattuale è perché evidentemente hanno fatto delle giuste riflessioni, ma alle condizioni del club.

Si parla di un possibile ritorno di Marotta alla Juventus dopo quanto successo in società, considerata la situazione un po’ delicata. Lei da dirigente tornerebbe?

Se si parla di ritorni io forse sono la persona meno indicata tra Cagliari e Genoa (ride, ndr). Marotta è tra i migliori di sempre insieme a Galliani in Italia. Normale che la Juventus abbia pensato al suo ritorno, anche perché quando c’era lui la Juventus ha fatto molto bene. Lui valuterà al meglio la situazione.

Si parla di Scalvini in ottica Inter, ci sono altri giovani in circolazione che consiglierebbe a un top club?

Hai fatto il nome di Scalvini quindi ti racconto questa: due anni fa parlai con Gian Piero Gasperini che per me è come un fratello, e mi disse che c’era in Primavera un ragazzo interessante che era appunto Scalvini. Non si era ancora affermato in prima squadra ma si intravedevano le sue qualità. Inutile fare altri nomi anche perché farei un torto a qualcuno (ride, ndr).

Un altro giocatore dell’Inter con un passato al Cagliari è Barella. Cosa ci dice di lui?

Barella diventerà il leader dell’Inter, è fra i migliori centrocampisti in circolazione in Europa: sa fare tutto, ha una grande personalità nonostante la giovane età. A Cagliari ha impressionato tutti e il suo percorso non mi sorprende affatto, ha tutto del grande giocatore.

Si ringrazia Stefano Capozucca per la cordialità e la disponibilità mostrata nell’intervista. La riproduzione parziale di questa intervista esclusiva è possibile previa citazione dell’autore (Davide Conzales) e della fonte (Inter-News.it) con il link al contenuto originale, come indicato nel disclaimer qui sotto.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock