Joao Mario, quale futuro? Nuova ipotesi dalla Spagna, l’Inter attende

Articolo di
17 Aprile 2020, 13:07
Joao Mario Lokomotiv Mosca Joao Mario Lokomotiv Mosca
Condividi questo articolo

Su Estadio Deportivo si fa il punto sul futuro di Joao Mario. Il Betis Siviglia è tornato alla carica per il portoghese, ma c’è da registrare anche l’interesse del Marsiglia. Il giocatore è di proprietà dell’Inter e in prestito alla Lokomotiv Mosca fino al 30 giugno

AFFONDO? – Tra i giocatori dell’Inter in esubero c’è sicuramente Joao Mario. Situazione riccorrente ormai da diverse sessioni di mercato, a dire la verità. Il centrocampista portoghese è in prestito alla Lokomotiv Mosca e con ogni probabilità tornerà alla base al termine della stagione. Ma il suo contatto con il club nerazzurro scadrà solamente nel 2022: quale sarà la prossima destinazione? L’ultima ipotesi in ordine temporale è il Betis Siviglia, club che ha spesso ammiccato al giocatore senza mai portare in porto l’affare.

LA SITUAZIONE – La Lokomotiv Mosca non ha intenzione di esercitare l’opzione per il riscatto fissata a 18 milioni. Con ogni probabilità i russi proporranno all’Inter una cifra inferiore, ma i nerazzurri non sembrano intenzionati a scendere sotto i 15 milioni. Ecco che dunque si fanno strada anche altre ipotesi per Joao Mario. Il Betis Siviglia potrebbe dunque tornare alla carica, ma occhio anche al Marsiglia: i francesi stanno sondando il terreno. L’Inter aspetta.

Fonte: Estadio Deportivo.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.