Inter, senti Gardi: “Kabak come De Ligt, occasione irripetibile”

Articolo di
3 gennaio 2019, 20:46
kabak

George Gardi, intermediario di mercato che opera specialmente sull’asse Italia-Turchia, è stato intervistato in esclusiva da “Tuttomercatoweb”, dove ha parlato di una possibile trattativa tra l’Inter e il difensore centrale Ozan Kabak, attualmente in forze al Galatasaray

VERSO L’ITALIA – «Kabak in Italia? È una possibilità visto le diverse manifestazioni d’interesse ricevute, la trattabilità è data dal fatto che il giocatore è vincolato: ha una clausola che gli permette di liberarsi. Quindi non è più di tanto un discorso economico, ma di progettualità e di tempistica. Inter? Non entro nei dettagli delle negoziazioni, quello che posso dire è che se il giocatore dovesse arrivare in Italia vorrà dire che le nostre squadre si saranno mosse con la giusta tempistica».

OCCASIONE DI MERCATO – «Economicamente parlando ad oggi c’è una clausola, se questa non fosse stata presente, ad oggi si parlerebbe come di un De Ligt con la giusta proporzione anagrafica, con un valore superiore ai 30 milioni, un 2000 che presto sarà convocato in nazionale. Le quotazioni dei difensori centrali si stanno avvicinando ha quelli degli attaccanti, si sentono in giro nomi di altri difensori giovani, ma i numeri di Kabak sono molto al di sopra degli altri. È un’opportunità di mercato probabilmente irripetibile».

Fonte: “Tuttomercatoweb” – Marco Conterio

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE