Calciomercato

Hakimi-Inter, Conte decisivo. Real Madrid non esclude ritorno in futuro

Achraf Hakimi è molto vicino a vestire la maglia dell’Inter. I nerazzurri potrebbero essersi assicurati uno degli esterni difensivi di maggior prospetto presenti in Europa. Il quotidiano spagnolo AS rivela che Antonio Conte, tecnico dell’Inter, è stato decisivo per la buona riuscita della trattativa

RAGIONI – Achraf Hakimi è molto vicino a vestire la maglia dell’Inter. Il quotidiano spagnolo AS, rivela alcuni retroscena che hanno portato l’esterno marocchino a scegliere i nerazzurri come sua prossima squadra. Il motivo principale, è che il calciatore ha detto mesi fa al Real Madrid che non era disposto ad essere il sostituto del Carvajal, essendo consapevole che lo spagnolo non è un intoccabile nello scacchiere di  Zidane. I blancos avevano deciso di puntare su di lui per la prossima stagione, ma dopo aver appreso la decisione di Hakimi hanno deciso di sondare il terreno sul mercato, per trovare qualche club interessato: Bayern Monaco, Inter e Manchester United si son subito mosse. Se il giocatore ha scelto l’Inter c’è un colpevole: Antonio Conte. Il tecnico italiano gli garantisce un posto da titolare a destra, in una formazione che si adatta perfettamente alle sue caratteristiche. A 21 anni, il calciatore, ritiene che l’Inter sia la scelta perfetta. Si tratta di un grande club che lotta su tutti i fronti. Il Real Madrid spera, in futuro, di poter ricongiungersi ad Hakimi ed un’operazione con l’Inter non chiude questa porta. Cosa che, secondo quanto riporta AS, sarebbe avvenuta in caso di un suo passaggio al Bayern Monaco.

FATTORI – Un altro fattore importante per tutte le parti è quello economico. L’Inter ha offerto un quinquennale da 5 milioni a stagione. Una cifra di gran lunga più alta rispetto allo stipendio che il marocchino avrebbe percepito al Real Madrid. Il club blanco, inoltre, ha bisogno di soldi dopo la crisi causata dal Covid-19. Il Real avrebbe volentieri evitato la cessione del talentuoso esterno, ma allo stesso tempo, visto lo stato delle cose, non può permettersi di trattenere un calciatore che non vuole rimanere e che ha molti pretendenti in giro per l’Europa. Con tutti questi ingredienti la partenza di Achraf sembrava inevitabile. E, se nulla va storto, l’Inter è la sua prossima destinazione.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.