Video

VIDEO – Palacio di tacco regala all’Inter la vittoria nel derby all’86’

Le partite storiche dell’Inter: la rubrica sui video del giorno oggi torna indietro al 22 dicembre 2013. Nel derby contro il Milan prima di Natale Palacio trova il bellissimo gol della vittoria a quattro minuti dalla fine.

DI TACCO – Nella stagione 2013/14 Rodrigo Palacio veste i panni di Babbo Natale per l’Inter e i suoi tifosi. El Trenza è infatti l’uomo che decide il derby col Milan del 22 dicembre 2013, e lo fa nel migliore dei modi. Dopo una partita piuttosto blanda, infatti, l’argentino trova il gol della vittoria in un modo geniale, che fa esplodere i tifosi nerazzurri sugli spalti. E la rete arriva dopo una manovra piuttosto avvolgente dell’Inter. Yuto Nagatomo (capitano nell’occasione) parte dalla sinistra accentrandosi e cambiando versante per Jonathan. Il brasiliano valuta se crossare o meno, e poi serve in verticale Fredy Guarin sull’ingresso in area. Il colombiano lascia scorrere un attimo poi, senza pensarci, scarica rasoterra a centro area. Proprio dove si trova Palacio, che beffa tutti con un magistrale colpo di tacco. L’Inter vince così il derby pre-natalizio, tornando alla vittoria dopo quattro turni. Rivediamo il gol del numero 8 argentino nel video YouTube dell’Inter:

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh