CalciomercatoPrimo Piano

Marotta: «Mercato chiuso! Dzeko-Sanchez trattativa mai entrata nel vivo»

Beppe Marotta ha parlato del calciomercato invernale dell’Inter, del mancato scambio Dzeko-Sanchez e della permanenza di Eriksen in nerazzurro. Queste le sue dichiarazioni a Sportitalia, dall’Hotel Sheraton di Milano che ospita la chiusura delle trattative.

SCAMBIO SALTATO – Queste le parole di Beppe Marotta: «È un mercato di riparazione un po’ unico. Scambio fra Edin Dzeko e Alexis Sanchez? Rispondo in modo sintetico. Forse c’è stata un po’ di audacia da parte degli agenti dei calciatori. Al di là di un incontro fra i DS non si è mai entrato nella trattativa, perché da parte nostra non c’era la volontà di rinunciare a un calciatore se non richiesto da lui. Nel rispetto delle linee guida che abbiamo affermato dall’inizio di questo calciomercato, cioè che non ci saranno state operazioni in entrata e in uscita, sapevamo di contare su questo gruppo. Anche la contrazione finanziaria ci immaginava di pensare a un mercato dove non ci sarebbero state operazioni. Riconfermo ancora oggi che sapevamo di poter contare su questo gruppo».

ERIKSEN – Marotta su Christian Eriksen: «Ho affermato che praticamente, quando si è in un grande club, non ci sono titolari e riserve ma titolari e co-titolari. Le valutazioni sui singoli giocatori non vanno fatte sul minutaggio, ma sulla coerenza, sul senso di appartenenza e sulla voglia di rimanere dentro il progetto. Devo dire che, da questo punto di vista, il nostro allenatore ha avuto un’intuizione. Il giocatore è un professionista serio e ha il rispetto di tutti noi. Mercato senza esborso? Come ho detto ci troviamo di fronte a un momento straordinario».

IL MOMENTO – Marotta chiude con una valutazione generale: «La pandemia ha inciso sullo sport e sui club calcistici. Il modello di prima non è più sostenibile, dobbiamo trovarci davanti a un modello sostenibile. Dobbiamo rivisitare il costo del lavoro: purtroppo le percentuali degli emolumenti dei calciatori sono sproporzionate, quindi si rischia di avvicinarci a uno stato di default. Non assisteremo più a grandi trasferimenti nell’ambito dell’acquisizione dei diritti sportivi, e non assisteremo più a grandi ingaggi per i calciatori. Mercato Inter chiuso? Dobbiamo considerarlo assolutamente chiuso».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh